Utente 118XXX
Buon giorno dottori,sono un ragazzo di 25 anni, assumo finasteride da il 28/03/06. Il mio tricogramma iniziale evidenziava:
anagen: 80%
telogen: 20%
Diagnosi: Alopecia androgenetica

Ero in una fase iniziale ( quasi invisibile) di alopecia androgenetica, ma visto che ho una forte familiarità alla malattia anche il dermatologo mi consigliò di iniziare l'assunzione di 1mg al giorno. Con l'assunzione costante del farmaco( anche ad orari diversi della giornata) la situazione è sempre andata migliorando, infatti nei successivi esami dal dermatologo (dopo 6 mesi) si è evidenziato:
Anagen: 90%
Telogen:10%
e dopo 2 anni:
Anagen:96%
Telogen:4%

Il problema è che il 23 luglio 2009 sono stato sottoposto ad un intervento cardiochirurgico e quindi per 1 mese e mezzo circa ho sospeso l'assunzione di finasteride. Ora a distanza di più di un anno dall'intervento,continuando sempre ad assumere finasteride(E CARDIOSPIRINA), ho notato un aumento di caduta( soprattutto nei mesi di settembre-ottobre)e un assottigliamento dei capelli soprattutto nella parte del vertice. SECONDO LA VOSTRA ESPERIENZA PUò ESSERE ACCADUTO CHE LA SOSPENSIONE DEL FARMACO MI ABBIA FATTO CADERE, A DISTANZA DI CIRCA 12 MESI DALLA SOSPENSIONE, I CAPELLI CHE MI ERANO RICRESCIUTI IN QUESTI ANNI??? ORA CHE HO RIPRESO FINASTERIDE MI RICRESCERANNO??? O SARà PIù DIFFICILE???
Ultimamente ho eseguito il test genetico per l'alopecia androgenetica( con due tamponi si preleva la saliva dalle guance e poi si spedisce ad un laboratorio)
e sono risultato positivo alla variante G del SNP rs 6152 nel gene AR e quindi ho una possibilità di circa il 70 % di sviluppare la calvizie.
Ringraziandovi per tutti i consigli vogliate darmi porgo Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Difficile dire se la caduta sia dovuta solo alla sospensione del farmaco , o all'evento stressante"intervento chirurgico" o ad altri fattori sinergici.
Quello che sicuramente farei è di continuare l'assunzione di finasteride, confidando in un miglioramento , assai probabile.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Buona sera dottor Griselli, la ringrazio per la cortese risposta. IN effetti, soprattutto dopo l'intervento, sono diventato molto ipocondriaco e in alcuni casi sono in completa ansia e preoccupazione , questo sicuramente non giova alla caduta dei capelli. Comunque continuerò ad usare propecia 1mg, sperando in un miglioramento. Volevo chiederle un ultima informazione, per un mese ho integrato finasteride con ONIKRIN(DOPO CENA),poi ho smesso perchè mi dava pesantezza e qualche dolore ai reni. Forse tre tipi di farmaci al giorno erano troppi( finasteride, cardiospirina,onokrin)??
Ringraziandola per la sua grande disponibilità porgo cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Non ci dovrebber essere problemi , al massimo potrebbe dar qualche fastidio la cardioaspirina.
Ma credo comunque che l'unico eliminabile sia l'Onikrin.
Cordialità