Utente 172XXX
gent.dott.dopo dolori essperanti allo stomaco ho fatto unagastoscopia,ron esame istologico,ernia iatale da scivolamento e gastrite.al posto del mepral che gia prendevo mi hanno dato nexium 40 quindi piu forte,i dolori non passano lo stesso.le chiedo non avendo reflusso xcui questi farmaci sono ottimi, non potrei trvare giovamento da farmaci x l ulcerache forse hanno principi attivi diversi,e inoltre i tranquillani e antidrpresivi potrebbero peggiorare le cose?in attesa di una risposta faccio i complimenti a tutti e ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Alex Aleksey Gukov
28% attività
0% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Salve, grazie!

Esistono i farmaci "anti-acidi" con effetto più pronto sull'ipersecrezione del succo gastrico (che "rode" l'ullcera): ad esempio lo sciroppo a base di idrossidi di alluminio e di magnesio - il Maalox; e un antistaminico, Ranitidina sotto i nomi commerciali: Zantac, Ulcex, Ranidil, Raniben, Ranibloc,..), i quali vengono usati comunemente in associazione con i farmaci come Mepral e Nexium, i quali ultimi hanno un effetto preventivo più prolungato e "di fondo", ma non immediato. E' però importante accertare la nutura della gastrite e trovarne eventualmente una cura più mirata (spesso, ad esempio, è presente una concausa infetitva, in alcuni casi - oncologoca, ecc.). Può parlarne col Suo medico.

Gli ansiolitici del gruppo delle "benzodiazepine" (se prese ad alte dosi) ed i farmaci usati come ansiolitici con azione anticolinergica (antagonisti di Acetilcolina), mentre, fra gli antidepressivi, soprattutto i "triciclici" (ma non tutti gli altri antidepressivi!) possono aggravare il reflusso dallo stomaco nell'esofago.

un saluto,
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille ,x la gastrite e stato fatto l esame istologico risultato negativo ed in piu sempre durante la gastroscopia l elicobacteri piloro achesso neg.in piu esami completi del sangue compresi x la celiachia tutto neg. oltre al nexium prendo a volte il gaviscon,ma x questi dolori cosa mi consiglia? e tra gli psicofarmaci quali posso prendere senza avere grossi danni? lei e stato molto celere e gentilissimo ,grazie e complimentiattendo una sua risposta...
[#3] dopo  
Dr. Alex Aleksey Gukov
28% attività
0% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
farmaci antiacidi ad azione antidolorifica più pronta sono soprattutto Maalox, ma anche la Ranitidina. Gli si può associare agli "inbibitori della pompa protonica", come Nexium.

Maalox contiene Alluminio. Tenerne conto se per caso ne fosse allergica.

Fra gli antidepressivi solo i triciclici sono chiaramente sconsigliati. Per gli altri antidepressivi è un approccio scorretto cercare i farmaci in base all'assenza di effetti negativi (sembra che uno li assume perche' sono un male inevitabile, dimenticando che dovrebbero servire a qualcosa). Sarebbe più corretto: prima stabilire col Suo medico psichiatra se per il Suo disturbo d'ansia sono indicati antidepressivi, ansiolitici o tutti e due, e quali. Allora fra questi scegliere quegli con minore impatto sulla Sua malattia gastro-esofagea. Ad esempio l'Elopram che, come ho letto, Le è stato prescritto, non è fra gli antidepressivi che danno i maggiori problemi.
[#4] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille,e stato gentilissimo