Registrati | Recupera password
0/0

3 ernie del disco tratto lombosacrale

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009

    3 ernie del disco tratto lombosacrale

    gentili dottori,
    ho 33 anni e soffro di mal di schiena da circa 7 anni. negli ultimi tempi sto soffrendo particolarmente quando sto seduto ed in macchina alla guida, in particolare quando recupero la stazione eretta, questa situazione si trascina da una quindicina di giorni. come cura ho fatto tre iniezioni di voltaren da 75mg nei primi tre giorni con una compressa di voltaren la sera da 50 mg, successivamente due compresse di voltaren da 50 mg mattina e sera, la situazione è leggermente migliorata ma durante la giornata continuano a verificarsi episodi di dolore anche intenso che si manifestano come scosse che mi percorrono il nervo dietro entrambe le gambe ed a volte quando cammino con la schiena dolorante ed in presenza di tali irradiazioni di dolore, mi sembra che mi manchi la forza nelle gambe per sorreggermi. in precedenza ho avuto un unico episodio di dolore veramente inabilitante precisamente un anno e mezzo fa facendo uno sforzo per scaricare dal bagagliaio una bombola di gas, ho sentito un fortissimo dolore che mi ha costretto al letto per una decina di giorni. durante questo periodo ho fatto delle iniezioni di voltaren alla sera e di lysen la mattina. feci in quel periodo la risonanza magnetica ed il referto è il seguente: RNM LOMBOSACRALE - SEQUENZE Spin-echo T1w e TSE T2w sul piano saggittale; B-FFE T2 sul piano assiale.
    irregolarità di tipo spondilosico delle limitanti somatiche delle vertebre esaminate associate ad ipertrofia artrosica delle faccette articolari. fenomeni degenerativi dei dischi intersomatici esaminati. alivello dello spazio l3-l4 si osserva ernia discale posteriore mediana che comprime il sacco durale. a livello dello spazio l4-l5 si osserva un'ernia discale posteriore mediana che comprime il sacco durale.a livello dello spazio l5 - s1 si osserva una grossolanaernia discale posteriore mediana che comprime il sacco durale e le radici S1 di destra all'origine. cono midollare in sede di normele volume e segnale.
    volevo chiedere un parere sulla mia situazione e cosa posso fare per risolvere questo problema, quale cura seguire e se posso pensare anche a terapie alternative (manipolazioni vertebrali), anche perchè vorrei cercare di evitare l'intervento,consigliatemi per favore.
    vi chiedo inoltre se in presenza di tre ernie del disco l'operazione possa essere totalmente risolutiva.
    scusatemi per la lunga richiesta e vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 8 Medico specialista in: Neurochirurgia

    Risponde dal
    2009
    Salve, andiamo per ordine.
    Innanzitutto ripeterei una nuova RM L/S ed Rx L/S con prove dinamiche. Eviterei al momento qualsiasi tipo di manipolazione, In teoria si opera l'ernia che da la sintomatologia neuropatica. Consiglierei inoltre terapia con Fans per almeno una settimana e l'utilizzo di busto steccato L/S per almeno 20 gg


    Dr. Francesco ABBATE

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009
    gentile dott. Abate,
    la ringrazio della risposta.
    volevo precisare che negli ultimi dieci giorni ho preso dei fans, segnatamente nei primi tre giorni di dolore acuto ho fatto una fiala di voltaren 75 mg la mattina ed una compressa di voltaren 50 mg la sera; poi ho continuato per altri quattro giorni con voltaren 50 mg compresse 1 alla mattina ed 1 la sera. infine negli ultimi quattro giorni ho preso oki bustine 80 mg tre volte al giorno e ho avvertito un certo miglioramento.
    dott. abate, approfitto della sua disponibilità per farle ulteriori domande:
    1) l'assenza di riflesso achilleo è una sintomatologia neuropatica? se si in tal caso l'operazione è risolutiva in presenza delle altre due ernie?
    2) il busto steccato lo devo tenere anche di notte?
    3) pensa che sedute di rieducazione motoria anche con l'ausilio di cerotti possano aiutarmi?
    la ringrazio ancora.
    cordialità




Discussioni Simili

  1. Ernia disco
    in Neurochirurgia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14/01/2011, 14:39
  2. Ernie al disco... più altro
    in Neurochirurgia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08/01/2011, 12:55
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24/01/2011, 12:46
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01/01/2011, 22:20
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28/12/2010, 19:30
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,06        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896