Utente 193XXX
Buonasera, sono un ragazzo diciottenne che pratica palestra da 2 anni, ma seriamente da 6 mesi. Non mi sono mai imbattuto in infortuni prima...
In genere sono sempre attento al riscaldamento e allo stretching prima di effettuare esercizi.
Dopo due giorni che avevo allenato i deltoidi con carichi pesanti(lento avanti, chiusure sopra la testa, alzate frontali ad altezza del viso e tirate al mento) e dopo poche ore dopo una partita di pallavolo, dove ho effetuato più volte movimenti poco corretti, avverto un dolore in un punto preciso della spalla (vicino alla cuffia dei rotatori). Secondo me è muscolare (o forse riguarda i tendini) dato che se lascio il braccio rilassato o me lo alza qualcuno non mi fa male: sento piuttosto dolore durante l'arco di movimento di alzata del braccio. Nemmeno a toccare la spalla mi da problemi, o nel movimento di braccio sopra la testa, solamente nei primi 90 gradi dell'alzata. Va avanti da una settimana questa situazione. quando mi scaldo non avverto più dolori; li avverto specialmente alla mattina. Sto tenendo il più possibile fermo il braccio e mettendo il muscoril 2 volte al giorno. Inizialmente mi faceva anche male l'altro deltoide, seppur in maniera più leggera. Più in generale, per 3 o 4 giorni ho sentito tutti i muscoli affaticati.
Non capisco cos'ho. Ho una visita medica fra 3 giorni. Non so se allarmarmi. Grazie della cortesia
[#1] dopo  
Dr. Gianni Nucci
32% attività +32
8% attualità +8
16% socialità +16
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente, da come ce la descrive, sembrerebbe una infiammazione di un tendine della cuffia dei rotatori, ma più di questo non posso dire: sono solo ipotesi da confermare con la visita. Non mi allarmerei troppo, comunque, non sembra niente di preoccupante. Ovviamente starei a riposo fino a definizione del quadro. Cordialità.