Utente 239XXX
salve, da anni ho dei disturbi non bene identificati. Ricordo che la prima volta che li ho avvertiti avevo più o meno 15 anni.
In pratica succede che ad ogni minimo sforzo (se per esempio da accovacciata mi alzo in piedi o se sollevo qualche cosa), ad ogni minimo nervosismo o stress sento come se il cuore mi battesse all'impazzata. Battiti velocissimi. Inoltre mi capita spesso anche in condizioni tranquille di avvertire dei tonfi secchi in zona sternale e subito sotto lo sterno a dx e sx come delle 'vibrazioni'.
Tutto ciò dura pochi secondi o minuti e non ho malori ma avverto la sensazione di dovermi fermare di botto quando mi succede.
Da quando ho iniziato ad avvertire tali fastidi ho girato per tanti cardiologi, ho fatto numerosi ecocardiogrammi e visite, ho messo 4 volte l'holter ho fatto un ecocardiogramma l'anno.
I risultati sono sempre negativi tranne un lieve pallonamento dei lembi mitralici con lieve (a volte assente) rigurgito. Non sono mai state riscontrate extrasistole di alcuna natura. I medici attribuiscono questi miei problemi ad uno stato ansioso (in effetti sono un tipo ansiosio). Ultimamente mi sono trovata in un bruttissimo periodo e questi disturbi sono triplicati. Sono tornata dal medico il quale non ha trovato anomalie alla visita ma per ritranquillizzarmi mi ha detto di ripetere l'eco e l'holter che ripeterò nei prox giorni sicuro però che se ci fosse stata qualche patologia sarebbe già uscita in passato.
Ciò che vorrei chiedervi è questo, per motivi di svago e sociali vorrei ritornare in palestra, ma sinceramente ho paura di fare ginnastica (c'è stato un caso di morte per qt lungo e questo mi ha terrorizzata, le analisi che ho fatto sono sufficienti ad escluderlo o devo fare la prova sotto sforzo?). I controlli che faccio sono sufficienti a darmi tranquillità per quelle due o tre giornate in palestra a settimana?
Se questi fastidi che ho finora non sono risultati nelle analisi di che natura potrebbero essere, cosa 'vibra' se non è il cuore? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
4% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
se dal punto di vista cardiologico è tutto negativo, le resta da prendere in considerazione una sindrome ansiosa ed effettuare una consulenza psichiatrica.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2007
ringrazio per la cortese risposta ma, stabilito e assodato ormai il fattore ansioso per una volta mi farebbe piacere metterlo da parte e restare su quello fisico.
Oltre alle domande di tipo cardiologico infatti che ho posto, nel caso fossero considerate anche da voi soddisfacenti come analisi nel senso che altro non si può fare (per es nessuno mi ha mai chiesto la prova sotto sforzo e mi piacerebbe capire se può essere utile o dati i precedenti accertamenti non aggiunge nulla di nuovo), vorrei anche un consiglio su che altra strada intraprendere per questi fastidi che anche se fossero di origine nervosa pur sempre ci sono.
Voglio dire il sistema nervoso mi fa scattare il processo di vibrazione su qualche cosa..ma cosa? cosa è che vibra o che simula una tachicardia che poi non esce o che mi fa sentire dei tonfi che non risultano nelle analisi? Che altra parte del corpo può essere, stomaco, muscoli, diaframma o?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Ferrara
24% attività
0% attualità
0% socialità
()
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
Le consiglio di fare solo un controllo Ecocardiografico ogni anno.
Utile inoltre una valutazione Psichitrica.
[#4] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2007
Grazie dottore per il suo consiglio,
e secondo lei allora a cosa possono essere dovute queste vibrazioni se non al cuore? sono molto fastidiose...
[#5] dopo  
Dr. Luigi Ferrara
24% attività
0% attualità
0% socialità
()
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
DOLORI INTERCOSTALI.
ANSIA.
[#6] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2007
grazie dottore,
ad ogni modo posterò il risultato dell'holter appena lo avrò