Utente 194XXX
salve vorrei un consiglio su come comportarmi con la mia piccola bambina di due anni e mezzo. Qualche mese fa è stata sottoposta ad un sondaggio del dotto lacrimale ma nonostante questo il suo occhio continua a lacrimare e a produrre secrezione. Il problema non l'abbiamo mai sottovalutato e da quando aveva pochi mesi l'abbiamo fatta sempre controllare e ci dicevano di aspettare. Ora dopo il sondaggio mi dicono che è tardi e l'unica soluzione sarebbe quella di introdurre un canale di silicone nell'occhio per 6 mesi. La mia angoscia è non solo quella che anche in questo caso certezze non ci sono ma l'idea di dover sottoporre la bambina ad un'anestesia generale mi fa stare malissimo. Vi prego di aiutarmi e di indicarmi la strada più giusta da seguire.Distinti saluti M.R 82
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, se è presente una stenosi delle vie lacrimali accertata credo che la strada che le hanno consigliato sia la più giusta, generalmente questi interventi si fanno con una leggera narcosi ed i rischi sono veramente trascurabili.

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Intanto la ringrazio per la sua disponibilità;Ma nell'ultimo consulto mi hanno detto che per introdurre il canalino di silicone non basta la semplice storditina perchè la bambina potrebbe farsi male,ma un'anestesia generale con tanto di intubazione.Mi creda non so cosa fare. La ringrazio nuovamente per la sua sensibilità al problema.


Distinti saluti MR82
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Stia tranquilla, andrà tutto bene.

cordialmente