Utente 172XXX
Buonasera, ho cambiato da poco medico di base e questo nuovo professionista mi ha consigliato di sottopormi a un test per l'allergia alla penicillina perchè gli ho raccontato che quando avevo 2-3 anni ho avuto delle bolle piccole rosse sulle mani e sul viso in seguito all'assunzione di Velamox. Al tempo il pediatra aveva detto a mia madre che poteva essere allergia alla penicillina e le aveva consigliato di usare da quel momento in poi solo l'antibiotico Paidocin.
Dopo la visita dal dottore mi sono recata in un centro apposito per il test. L'allergologo del centro mi ha però detto che ora che ho 22 anni è praticamente impossibile capire se quella reazione all'antibiotico era causata da penicillina o da altro e che il test sarebbe troppo laborioso e inutile. Mi ha detto inoltre che si possono trovare tanti antibiotici senza penicillina e quindi saperlo o meno non è così importante come mi aveva invece detto il medico di base. Lei cosa mi consiglia di fare?

Grazie mille.
Distinti Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Molte reazioni nell'età infantile sono dovute ad infezioni e non a farmaci e perciò vale la pena fare i test e in caso di negatività il test di tolleranza all'amoxicillina o alla cefalosporina.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
Mi scusi non so se ho capito bene, quindi lei mi consiglia di fare il test per la penicillina e poi eventualmente quelli di tolleranza alla amoxicillina o alla cefalosporina?
Non pensa come l'allergologo da cui mi sono recata che non sia importante sapere se sono allergica o meno eprchè ci sono tantissimi antibiotici senza penicillina?
Inoltre questo medico mi ha anche detto che è difficile capire adesso se sono allergica o meno visto che la reazione c'è stata circa 20 anni fa.
Grazie per la risposta e scusi per l'ulteriore richiesta ma sono un po' confusa!
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Certamente può assumere antibiotici alternativi. Visto che è giovane potrebbe però essere utile sapere se tollera una cefalosporina di terza generazione e quindi sarebbe necessario fare i test. Nessuno può sapere cosa è successo 20 anni fa ma potremmo eventualmente offrire a lei un farmaco utile per la sua vita.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per il chiarimento