Utente 192XXX
Salve, volevo chiedere un consulto riguardo ad un problema che ho da un pò di tempo.
Ho una forte dolore all'interno del cranio come se ci fosse qualcosa che si sta ingrandendo col passare del tempo, e che mi procura difficoltà sia a respirare che a deglutire.
Non riesco a localizzare precisamente questo dolore ma più o meno lo sento dietro il naso, sopra il palato, a volte vicino l'orecchio...
Fatto TAC, RM, Endoscopie dall'otorino e non risulta nulla di particolare, alchè sotto consiglio della mia dentista effettuo una 3D CONE BEAM ai Seni Paranasali e questo è il referto medico:

L’indagine è stata effettuata con tecnica 3D CONE BEAM a bassa dose con ricostruzioni assiali, coronali e sagittali.
- Si rilevano formazioni rotondeggianti della densità dei tessuti molli a tipo pseudocistico a livello del recesso inferiore di entrambi i seni mascellari.
- Opacamento del labirinto etmoidale anteriore destro e medio di sinistra.
- Parziale opacamento del labirinto etmoidale posteriore di sinistra.
- Lieve ispessimento della mucosa di rivestimento del seno frontale destro.
- Lieve ispessimento della mucosa di rivestimento del seno sfenoidale destro, che appare ipoplasico.
- Processi uncinati di normale morfologia e spessore.
- Pervii gli ostii dei seni mascellari e gli infundiboli di entrambi i lati.
- Pneumatizzazione della lamella basale del turbinato medio di sinistra.
- Normale l’aspetto morfologico dei turbinati medi ed inferiori.
- Lieve deflessione destro-convessa del setto nasale.

Volevo cortesemente chiedervi a questo punto:
- la fitta all'interno del cranio può essere dovuto quindi a qualche seno che si sta riempiendo?
- a chi posso rivolgermi per rimediare ai disturbi? Un Otorino o un Maxillo-facciale?
- intanto come potrei alleviare il dolore? Aerosol o cos'altro?

Grazie per l'attenzione e saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, nel suo caso, è necessaria una visita specialistica otorinolaringoiatrica. In base all'esito dell'esame clinico ed alla lettura delle immagini della tac, lo Specialista vedrà se la patologia infiammatoria a carico di piu' seni paranasali potrà risoversi con una terapia farmacologica o con un intervento chirurgico. Nel frattempo, puo' assumere un qualsiasi antinfiammatorio per via orale. Un codiale saluto