Utente 173XXX
Gentile dottore,
sono una ragazza di 20 anni e ormai da qualche mese ho sempre più calazi. A tutte e 4 le palpebre: uno sia alle palpebra superiore destra che sinistra, tre a quella inferiore destra ed ora un altro nuovo a quella inferiore sinistra.
Ho fatto varie visite dal mio oculista, prima ho fatto una cura con Tobradex e Mercurio ossido giallo, poi con betabioptal gel. Per un periodo l'infiammazione sembrava scomparsa, anche se le cisti (non troppo grandi)sono rimaste. Poi succede che in alcuni periodi l'infiammazione torna ed escono altre microcisti e quelle che già c'erano s'ingrossano.
L'oculista mi ha detto che posso anche toglierli chirurgicamente, ma non è detto che non ricompaino.
Non uso trucco, le lenti a contatto le mettevo poco spesso e sono mesi che non le utilizzo più, e mangio anche in modo sano.
Ho le palpebre sempre più gonfie, i lineamenti degli occhi che avevo mesi fa ormai si sono modificati.
So di non poterle chiedere una soluzione via web, ma secondo Lei devo cambiare oculista? Vale o no la pena farsi operare? La situazione va peggiorando e ancora non ho capito il motivo di questa calaziosi, tra l'altro comparsa all'improvviso e in modo così poco lieve. Ho timore che ormai le mie palpebre si siano modificate per sempre.
Aspetto un suo consiglio.
La ringrazio per il tempo dedicatomi.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, gentile utente la calaziosi è una condizione assai fastidiosa, ma non è una cosa grave ne generalmente lascia reliquati cicatriziali, non credo che debba preoccuparsi per le sue palpebre, vedrà che torneranno normali, tuttavia tale condizione può durare anche più di un anno, sono daccordo sul fatto di evitare in questa fase il ricorso alla chirurgia, le consiglio di curare sempre l'alimentazione e di non sottovalutare situazioni di stress psicofisico che spesso accompagnano questa condizione peraltro tipica del suo sesso e della sua età. Faccia spesso degli impacchi di acqua calda, le pomate in questi casi sono praticamente inutili. Spero di esserle stato di un qualche aiuto, ma via web dippiù non posso dirle.
La saluto cordialmente