Utente 195XXX
Buona sera..
E' poco piu' di un anno che ho l'apparecchio linguale, nulla da dire mi trovo abbastanza bene apparte un po' la fonetica, il mio odontoiatra sta risolvendo bene il morso incrociato e l'affollamento, pero' in questi ultimi mesi specialmente nell'ultimo archetto che mi ha messo nell'arcata inferiore ho notato che si sono estrusi i due premolari specilmente quello vicino al canino, non di molto ma si vede anche perche' sento propio che appoggino nell'arcata superiore.
So che dopo estrusi non si possono piu' intruderli con il solo archetto ma bisogna farlo con delle viti osse e' vero? Il mio odontoiatra dice che va sempre tutto bene, non so.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
In ortodonzia per annullare una forza bisogna secondo una legge fisica applicarne una uguale e contraria,questo mi aiuta a dirle che per annullare un movimento estrusivo l'ortodontista dovrà applicare una forza che non solo annullera tale movimento ma ne favorirà l'intrusione dentaria.Per ottenere questo l'uso di viti endo-ossee è uno dei metodi a disposizione dell'ortodontista.
[#2] dopo  
Dr. Luciano Baldetti
16% attività
0% attualità
8% socialità
CISTERNA DI LATINA (LT)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Per la mia esperienza l'estrusione è uno dei movimenti più facili da ottenere, ma anche uno di quelli che recidiva con maggiore frequenza e rapidità, se i premolari sono in sovraocclusione tolto l'apparecchio o modificato il filo non tarderanno molto a reintrudere da soli, il movimento di intrusione cui credo lei si riferisca è quello relativo a migrazioni di denti ( soprattutto molari) in seguito alla mancanza del dente antagonista ...
[#3] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
quello che volevo dire era dove il mio ortodontista ha appicato la forza di espansione cioe' nel lato destro dell'arcata inferiore , oltre che risolvere l'affolamento i due premolari si sono anche alzati a differenza dell'altro lato cioe' si sono estrusi, non di molto ma si vede e si sente.