Utente 388XXX
Salve mi chiamo Andrea,
desidero avere delucidazioni su una situazione che da qualche giorno mi sta ossessionado.
Premetto che soffro da anni di attacchi di panico e che ho visto morire una mia amica di tumore,quindi con tutta probabilità la mia esperienza è esasperata da queste circostanze....Tuttavia desidero avere maggiore conforta da uno specialista.Provo a riassumere il mio problema;quando piego la testa verso il lato sx o dx della clavicola sento fuoriuscire,dalla parte vuota tra la clavicola e il collo, una pallina(linfonodo) che mi procura tanta ansia e preoccupazione.Preso dal panico mi sono recato dal medico curante il quale senza toccare la parte interessata mi ha prescritto ecografia al collo e raggi x allo stomaco.Non soddisfatto della NON visita e preoccupato della prescrizione medica mi sono recato da mio zio urologo il quale palapndo la parte interessata mi ha detto di non sentire alcun gonfiore o linfonodo gonfio.
Oggi però abbassando il collo verso il lato destro della clavicola toccando ho risentito la pallina fuoriuscire,mentre se tasto a collo dritto non sento niente.Mi chiedo : è una situazione allarmante o è del tutto normale la fuoriuscita dei linfonodi quando ci si piga con il collo verso la clavicola?

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La presenza di linfonodi palpabili è frequente perchè i linfonodi per molte cause anche banali regiscono ingrossandosi,

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

ma nel suo caso non ravvedo la ragione della sua ansia avendo eseguito l'ecografia del collo ed è stata visitata da suo zio.