Utente 196XXX
Buona sera gentili dottori

Ho un quesito molto semplice da porvi, recentemente il mio medico di famiglia mi ha prescritto l'utilizzo del levitra da 10 mg per aiutarmi poiche' ahime', purtroppo gli anni migliori sono inevitabilmente passati, in sede di visita mi ha detto che la durata del farmaco puo' essere anche di 6-8 ore, ma sul foglietto illustrativo c'e' scritto 4-5 ore.
Ho pensato che il foglietto parlasse della durata "massima" che e' di 4-5 ore, poi l'effetto pian piano diminuisce, e si esaurisce in 6-8 ore, facendo quindi sentire ancora l'effetto, seppur in modo piu' blando, ancora per 2 o 3 ore...e' cosi'? O comunque potete spiegarmi la durata del farmaco?

Ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quel farmaco si prende 60-90 minuti prima del rapporto a stomaco vuoto, 120-150 minuti primna a stomaco pieno. Lasci perdere il resto.
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Buon giorno e mille grazie per la sua risposta dottore!

I dati che ha riportato mi saranno sicuramente molto utili, e anzi, a questo proposito vorrei approfittare dela sua gentilezza per chiederle un'ulteriore delucidazione.
La mia domanda sulla durata del farmaco era dovuta al fatto che spesso i rapporti avverrebbero dopo cena, e dovendolo prendere a stomaco vuoto, ovvero prima del pasto, dall'assunzione al rapporto passerebbe un tot di tempo, per questo ho chiesto la reale durata del farmaco.
A questo proposito le volevo chiedere se un'assunzione a stomaco vuoto puo' essere intesa un'assunzione mezz'ora prima di iniziare il pasto, o se questo tempo non e' sufficiente per assimilare bene e del tutto il farmaco, e quindi e' preferibile assumela 45 - 60 minuti prima?

Forse e' una domanda un po' stupida, ma vorrei esser sicuro di procedere ad un'assunzione corretta

Grazie ancora per la sua cortese attenzione e per la sua risposta!!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A questo proposito le volevo chiedere se un'assunzione a stomaco vuoto puo' essere intesa un'assunzione mezz'ora prima di iniziare il pasto, o se questo tempo non e' sufficiente per assimilare bene e del tutto il farmaco, e quindi e' preferibile assumela 45 - 60 minuti prima?
OK VA BENE COS^