Utente 195XXX
Mia madre, 62 anni, ha subito una quadrantectomia per carcinoma duttale infiltrante di 0.7cm di diametro max. Diagnosi: G2T1bN0M0.
Fattori prognostici: ER TS=8; PgR TS=8
; Ki67 = 15%; HER 1+.
La mia domanda riguarda proprio questo HER 1+ del quale ho letto molte cose negative relative alla porgnosi complessiva.
In un quadro che mi sembra abbastanza favorevole questo fattore può influenzare la prognosi? e cosa cambia nella terapia?
Le due terapie alternative proposte per ora sono (oltre alla radioterapia per 1 mese) 2 anni di tamoxifene + 3 di femara, oppure 5 anni femara.
E' una terapia indicata per un HER 1+, quale delle due è da preferire?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
per HER 1+ nessuna terapia.
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta.
Ma per quanto riguarda le due diverse ipotesi di terapia lei quale ritiene più efficace?
Inoltre mi permetto ancora su her1+, dal punto di vista della prognosi cosa cambia?
[#3] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
le proposte sono sovrapponibili; Her 1 è un buon fattore di prognosi