Utente 181XXX
Salve a tutti e ancora grazie. Vi ho già scritto in passato e anche recentemente per dei problemi collegati alla prostatite. Ora sono andato per un altro motivo da un altro medico urologoandrologo al quale ho esposto un pochino la situazione generale parlandogli anche dei miei problemi di prostatite. Quando gli ho detto che mi avevano prescritto il Permixon egli in pratica mi ha detto che avevano sbagliato perchè per i casi di prostatite giovanile (ho 23 anni) il Permixon non è consigliato. Mi ha anche detto che è un antiandrogeno che ha effetti sulla libido e sull'erezione. Ora ho visto che non c'è un'unità di vedute su questo. Comunque visto che questa cosa mi ha un po' allarmato volevo chiedervi se questi effetti durino nel tempo oppure se interrompendo l'assunzione termino anche gli effetti e siano quindi completamenre reversibili. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se tutti i Pazienti che assumono il farmaco citato lamentassero problemi sessuali...sarebbe tragico!Comunque,qualora dovessero intercorrere,la sospensione del farmaco ripristinerebbe il quadro clinico.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per l'immediata risposta.
[#3] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2010
Cari dottori, scusate se a distanza di un anno vi riscrivo per ripetere praticamente la stessa domanda ma sono alquanto allarmato. Andando in giro su internet si trovano veramente cose terribili su questo Permixon, ci sono addirittura andrologi che dicono che il permixon può avere effetti molto pesanti e permanenti sull'apparato genitale, soprattutto di un ventenne. Ora io a distanza quasi di un anno sembra che abbia scoperto che questo Permixon mi abbia provocato una leggera ginecomastia alla ghiandola mammaria sinistra. Insomma, detto molto sinceramente, mi devo preoccupare? Può avere avuto effetti negativi permanenti sul mio apparato genitale? Preciso che ho usato il Permixon per circa 6 mesi ed ora è un anno che non lo assumo. Vi chiedo gentilmente di essere il più chiari possibili nelle risposte e vi ringrazio.