Utente 164XXX
Buonasera,

ho 41 anni, non soffro di ipertensione e non fumo (sono un po' sovrappeso però) ed ho eseguito un ecocolordoppler delle carotidi TSA a scopo preventivo ( poiché di familiarità: mio padre è stato sottoposto a by-pass a 44 anni per aterosclerosi ed è morto a 51 anni).

Ho effettuato le analisi del sangue dalle quali risulta:
COLESTEROLO 217 mg/dl (130-230)
COLESTEROLO HDL 34 mg/dl (35 - 80)
COLESTEROLO LDL 170 mg/dl (49 - 172)

Sono poi stato sottoposto ad un elettrocardiogramma:
Frequenza cardiaca: 62/m
QT= 420 ms
RITMO: Sinusale
AQRS: intermedio
CONCLUSIONI: Elettrocardiogramma nei limiti della norma.

Ho poi fatto un ECODOPPLER VASI EPIAORTICI:
BILATERALMENTE: modesta ateromasia di parete delle carotidi comuni e delle biforcazioni carotidee senza stenosi di rilievo.
Carotidi interne ed esterne pervie con flusso regolare.
Vertebrali pervie con flusso normodiretto.
Succlavie pervie con flusso diretto.
CONCLUSIONI: reperto nella norma.

Per il momento non seguo nessuna terapia e nessuna restrizione nella dieta.
Dovrei seguire una qualche terapia preventiva? Quale?
Quali approfondimenti diagnostici mi consigliate? E che stile di vita dovrei adottare?
Grazie!
A presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,le indicazioni di massima sono quelle di stile di vita regolare, con una modica attivita' fisica, dieta equilibrata, evitando gli eccessi di grassi e fritti soprattutto, alcool e dolciumi. Per il resto, al momento, non necessita di particolari accertamenti.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dott. Martino!
Dovrò rinunciare ai 75 kg di formaggio l'anno..e alle merendine...