Utente 199XXX
Buongiorno,ho ritirato adesso la risposta dell'rx ai polsi e leggendo il seguente referto mi sono preoccupata:
A carico del polso sinistro si rileva fusione totale tra trapezio, trapezioide, ed estremità distale dello scafoide corrispondente.
L'alteraszione sopraddetta potrebbe essere in relazione al pregresso traumatismo a tale livello. Calcificazione di aspetto ligamentoso ,tendineo , proiettantisi in vicinanza del processo stiloideo ulnare del carpo destro.
Osteoporosi del semiulnale con associata deformazione artrosica in toto dello scafoiode, del trapezio e del trapezioide.
Non segni rx riconducibili a pregresse fratture ba carico dei capi articolari esaminati.
Nelle varie proiezioni eseguite, non si apprezzano calcificazioni vascolari, a livello del polso destro e sinistro.
Sono preoccupata quali altri esami mi consigliate di fare? e a quale specialista rivolgermi? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

ha dimenticato di esporre l'esatto quadro clinico, cioè la sua sintomatologia attuale, da quanto tempo dura e le circostanze del vecchio trauma, se ha subìto o meno un intervento chirgico al polso, ecc.

Non si può commentare una Rx alla cieca.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
Il mio medico ha prescritto questo esame perchè da tempo, circa un anno, sono comparsi dei dolori su entarmbi i polsi, a suo tempo facemmo anche un reuma test che risultò essere negativo, questi dolori sono più vividi quando le mani si inclinano (come quando si famnno le flessioni) sono come delle stilettate e non accennano ad andarsene ne con il bel tempo ne con il brutto. La cosa strana è che sono su entrambi... non ho subito in passato alcun trauma ne intervento chirurgico.
Ho praticato sport, in passato tennis adesso subacquea un pò di corsa per mantenersi in forma.
Grazie per aver risposto così prontamente.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Lo specialista più appropriato per seguire il suo caso è il chirurgo della mano, oppure un ortopedico che abbia una buona esperienza in chirurgia della mano.

A livorno può fare riferimento ai seguenti specialisti:

http://www.sicm.it/regioni_soci.html?sigla=%28LI%29&re=16

oppure, rivolgersi al Centro di Pisa:

http://www.sicm.it/dett_centro.html?id_centro=52

Per tornare al suo problema, andrebbe fatta una Rx di confronto con il lato opposto e poi, se lo specialista lo riterrà opportuno, un approfondimento diagnostico sul lato patologico con una Risonanza Magnetica o con una TAC.

In ogni caso, parlare solo sulla base dell'Rx non ha senso: di fondamentale importanza è l'esame clinico diretto delo specialista.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
Mille grazie ... :-)
[#5] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
Mi sono rivolta al centro di Pisa dove mi hanno richiesto ,come da lei già annunciato, un approfondimento diagnostico sul lato patologico con una Risonanza Magnetica. Hanno ipotizzato un Infarto osseo ma prima vogliono vedere, logicamente, i risultati della risonanza.
Ancora grazie :-)
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di una sofferenza vascolare del semilunare (morbo di Kienbock):

http://www.umbertovalentinotti.it/page13/page12/page12.html

in questi casi, la risonanza riesce a valutare in modo preciso se esiste o meno una necrosi ischemica dell'osso oppure se ancora questa non si è verificata.

Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
ecco qua la risposta dell'RM in attesa dell'ulteriore visita a Pisa a metà Giugno.
Polso ds:
Condropatia scafo-trapezoidea di alto grado con edema della spongiosa, subcondrale,delle superfici articolari contrapposte4,. Piccole lesioni osteocondrali dei profili articolari prospicenti e spazio articolare pressochè abolito.
La cartillagine triangolare è assottigliata e frammentata.
Regolari le strutture tendinee.
Regolare il canale del carpo.
Polso sn:
Condropatia scafo-trapezoidea di alto grado con edema della spongiosa, subcondrale,delle superfici articolari contrapposte4,. Piccole lesioni osteocondrali dei profili articolari prospicenti e spazio articolare pressochè abolito.
La cartillagine triangolare è regolare.
Regolari le strutture tendinee.
Regolare il canale del carpo.
Questo è quanto...

Grazie mille per le precedenti risposte,chiare ed esaustive e per la bella iniziativa di consulenza che portate avanti.
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Le consiglio di iniziare quanto prima un intenso programma di magneto-terapia (meglio quella domiciliare per più ore al giorno) associata a un congruo periodo di riposo funzionale di entrambi i polsi.

Buona domenica.
[#9] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille della rapidissima risposta.
Vedrò di organizzarmi per il riposo e la magnetoterapia..

Buona domenica anche a lei
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Utilizzi gli apparecchi che vengono noleggiati e consegnati a domicilio dal corriere (di tipo professionale), non i comuni apparecchi portatili, sicuramente meno efficaci.

Non scenda al di sotto delle 8 ore al giorno (anche di notte): più tempo fa la terapia meglio è (non ci sono effetti collaterali).

Cordiali saluti.