Utente 371XXX
Ho 39 anni e credo di essere stitica da sempre. Anni fa ho fatto l'esame x tumore al colon, per prevenzione, e mi era stata diagnosticata la patologia del colon irritabile. Cercando di fare + attenzione alla correlazione causa effetto tra assunzione alimenti e sintomatologie ho notato che quando mangio pane, pasta, pizza, bevo birra il giorno successivo non ho lo stimolo o comunque le feci si presentano dure e secche oppure mi si gonfia la pancia all'inverosimile e mi si crea aria nello stomaco e nell'intestino. L'ultima volta mi è successo dopo aver mangiato un pezzo di pane caldo: lo stomaco mi si è gonfiato tipo pallone e ho avuto aria per quasi un'ora oltre che dolore. Ho fatto l'esame del sangue per la celiachia ed in effetti ho i valori alti. Sono allergica anche alle graminacce e da anni faccio il vaccino. Mia sorella pensiamo abbia lo stesso problema solo che lei vomita ed ha diarrea. E' stata dichiarata borderline tra intolleranza e celiachia. Ha fatto il vegatest ed è risultata intollerante a molti elementi tra cui lattosio, glutine e lievito.
Come mi devo comportare? A Maggio ho la visita dal gastroenetrologo ma ho paura sarà una perdita di tempo: mi farà fare la gastro e non risulterà nulla. Stessa cosa è successa a mia sorella che continua comunque ad avere sintomi ogni volta che tocca x errore quei cibi ma non è stata dichiarata celiaca (e comunque non esiste cura): un paio di settimane fa è finita in ospedale per dolori lancinanti al fegato per aver bevuto un bicchiere di birra! Volevo chiedere al mio medico di approfondire il test per la celiachia e di poter fare quello per il lattosio. Cosa mi consigliate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Sicuramente siete celiache entrambi e quindi è meglio evitare il glutine in ogni forma, anche la birra lo contiene per questo esiste quella senza glutine.
Il vega test lascia il tempo che trova.
E' normale in questi casi che gonfi l'intestino, il test per il lattosio è un vero test per l'intolleranza deve farlo.
[#2] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2007
Come mi consiglia di procedere? Quali test mi consiglia di fare? Io al momento ho fatto l'esame del sangue per antiendomisio, antigliadina e antitransglutaminasi e i valori sono risultati: transglutaminasi IgG 3,6 IgA 0,5 antigliadina IgA 21,3 IgG 4,2 antiedomisio negativo. Volevo fare il Brath test e una ricerca genetica hla dq2 e dq8, cosa ne dice?