Utente 481XXX
Salve, Dott. Marilungo
sono una donna di 47 anni, giorni fa ho eseguito una visita dal cardiologo perchè mi sentivo delle palpitazioni, fastidio al petto e affanno.
Il medico mi ha consigliato inizialmente un ECG e un Elettrocardiogramma dinamico secondo holter e infine ho eseguito anche un ecocardiogramma mono- bidimensionale- doppler.
Come diagnosi mi ha riscontrato:PROLASSO DEL LEMBO POSTERIORE DELLA MITRALICA CON RIGURGITO LIEVE- MODERATO DI TIPO CONGENITO. Non mi ha dato nessuna terapia ad eccezione in caso di influenza e cure dentarie devo assumere antibiotici o esame controstografico.Di che esame si tratta? E’ quello che riesco a leggere data la sua grafia inleggibile.Secondo questo medico non dovrei preoccuparmi.E’ cosi??
Sarei felice di sapere il suo parere e un suo consiglio a riguardo e se devo preoccuparmi, anche perché quotidianamente ho l’abitudine di fare una corsetta di circa 1 ora al giorno.
La ringrazio anticipatamente. Spero al più presto di una sua risposta. Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
4% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
non sono il Dr Marilungo ma mi permetto di risponderle...
Non si preoccupi e faccia un ecocardio all'anno di controllo... Se mai la valvola dovesse peggiorare si valuterà in futuro il da farsi. Al momento viva tranquilla e faccia le sue cose come sempre.
Circa la terapia antibiotica da fare in caso di cure odontoiatriche si tratta dello Zimox da prendere 2 grammi 1 ora prima delle cure e 1 grammo 2-3 ore dopo.

Saluti

GMAD