Utente 397XXX
Gentili dottori,
circa un mese fà mi fu diagnosticata una postite che poi curata con decoderm crema e balanil detergente sembrava essere scomparsa. Al momento non ho niente ma dico sembrava, perchè ogni volta che ho un eiaculazione mi si arrossa la parte che entra in contatto con il liquido seminale. Non ho ne prurito ne bruciore. L'arrossamento passa non appena lavo accuratamente la parte con solo acqua. A cosa posso attribuire questo problema?
Grazie anticipatamente.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Dia un'occhiata in questo sito su quanto abbiamo scritto sulle balanopostiti e le balanopostiti resistenti per capire come orientarsi al meglio. Basta inserire i termini nel motore di ricerca interno.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dottore,
grazie mille per la celere risposta. Girando un pò in rete ho visto che situazioni di questo tipo possono essere ricondotte al lichen. Dato che quando tiro indietro la pelle dalla parte sx della corona del glande noto un aderenza che però si stacca senza problema. Lei che dice?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
no no, ha letto male allora! I sintomi descritti appaiono ascrivibili in via telematica e non vincolante a ben altro che un lichen sclerosus: faccia comunque il controllo dermo-venereologico.

cari saluti
[#4] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille dottore,
e mi scusi per il doppio post. L' ansia e la paura mi hanno giocato un brutto scherzo.
Mi scusi ancora, cordiali saluti.