Utente 487XXX
Buongiorno a tutti i Medici,

mi chiamo Lorenza e ho scoperto per caso questo sito, molto utile per l'utenza e ho pensato di approfittarne anche io per una informazione.

OGGI SONO UNA PERSONA FELICE!
Il mio ragazzo ha effettuato un test HIV (preciso per lavoro) ed è risultato negativo.
Stiamo insieme da 9 mesi e abbiamo rapporti intimi non protetti da preservativo.

Io non ho mai effettuato questo test un po' per ignoranza un po' perchè non pensavo che fosse comunque necessario farlo (nel senso che non si puo' mai sapere purtroppo).
Ho avuto in passato due storie con persone credo abbastanza affidabili ma di cui non posso essere certa che stiano bene sotto questo aspetto.
Scusate la lunghezza ma è per spiegare tutto sicchè possiate darmi una risposta precisa.

Comunque, lui è negativo ed io ne sono contentissima!

La mia domanda (scusate forse anche stupida) è: il fatto che lui sia negativo, in teoria, puo' voler dire che io sia altrettanto negativa?
Oppure no? ho letto diversi pareri discordanti, chi dice si e chi dice non vuol dire.

A prescindere che anche io faccio questo test a brevissimo, vorrei solo capire meglio.

Grazie infinite,
Saluti,
Lorenza
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Non esiste nessun parere discordante se si affida a professionisti seri. La negatività del suo ragazzo non è una garaniza della sua negatività. Se lei ha avuto eventi a rischio esegua il test. IL contagio tra partner è comune ma non è la regola fino al punto da considerare la negatività del partner come la propria.
Marcello Masala MD