Login | Registrati | Recupera password
0/0

Tremore interno

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011

    Tremore interno

    Buon giorno,
    Vorrei un Vostro parere riguardo al mio problema.
    Sono un paio di giorni che avvertivo un tremore interno che partiva dalle spalle fino a scendere alle braccia e alle mani.
    Stanotte ho trascorso una nottata in bianco perche' stando sdraiata avvertivo questo tremore su tutto il corpo,testa e addirittura in viso.Aggravato dal mio stato ansioso,(e' un periodo in cui soffro molto di stati ansiosi)avvertivo anche tachicardia e sudore freddo.
    E' bene che scriva che sono da 4 giorni a letto x un' influenza con febbre molto alta,vomito.Ho assunto tachipirina e fatto un'iniezione di plasil.

    Prima di addormentarmi ieri ho preso una compressa di valeriana,che mi ha portato sonnolenza,ma io per paura non ho chiuso occhio,questo tremore mi da un senso di oppressione.

    Stamattina il tremore persiste.
    Attendo una Vostra risposta.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 36 Medico specialista in: Medicina generale

    Perfezionato in:
    Medicine non convenzionali

    Risponde dal
    2002
    Gentile Amica,
    penso che il tuo malessere sia essenzialmente di natura psicologica, e che questa virosi di cui stai soffrendo ti abbia debilitato maggiormente. Penso oltremodo che tu abbia una personalità abbastanza complessa, come tutti, d'altra parte, e che le poche righe che hai scritto non bastino a farla comprendere. Il consiglio che mi sento di darti in questo momento è quello di lasciarti andare, di lasciarti andare anche alle tue paure, alle tue angosce, al tuo tremore, solo così potrai vincerlo. Cerca di essere meno controllata, dici che hai provato a resitere anche all'induzione del sonno da parte della valeriana. Dal punto di vista farmacologico, assumerei una qualche sostanza naturale, visto che fai già uso di fitoterapici, per questa convalescenza e poi affronterei alla base il problema della tua ansia che genera paura....prima che il tutto si traformi in attacchi di panico. Esistono tanti rimedi naturali che possono fare il tuo caso, facendoti venir fuori in modo definitivo dal tuo vero problema, senza guardare al sintomo che oggi hai focalizzato in maniera miope. Fammi sapere. Un caro saluto


    Rocco Berloco

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    Buon giorno,
    ringrazio e accetto volentieri il suo consiglio.

    In effetti,(non so se ha avuto modo di leggere i miei post precedenti)sono mesi che mi porto avanti dei malesseri,che prima potevano risultarmi assolutamente trascurabili,ma che ora non riesco a non viverli con paura...paura di avere qualcosa di grave,e paura che possa arrivare qualche altro "sintomo"tale da "trascinarmi nuovamente giu'"...

    Tra tanti pianti,in questi mesi sono saltata da una cosa all'altra senza neanche rendermene conto,iniziato con un fastidio fianco sx(mi è stato diagnosticato colon irritabile)poi stomaco,ecc ecc....

    Non sono mai stata cosi,e stento a riconoscermi,sono circondata da una famiglia premurosa,meravigliosa,e sto facendo soffrire anche loro.
    Devo trovare dentro di me la forza di uscire,e se nn dovessi farcela chiedero'aiuto..

    GRAZIE per avermi letto e chiedo scusa per lo"sfogo".
    Roberta



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 36 Medico specialista in: Medicina generale

    Perfezionato in:
    Medicine non convenzionali

    Risponde dal
    2002
    Gentile Amica,
    la sua "storia precedente" non l'avevo letta ma ho sentito comunque il suo grido d'aiuto...si sfoghi quando vuole, ne ha bisogno, le fa bene, ma comprenda che tutto ciò la sta portando in maniera irreversibile verso una strada di non rotorno, una splendida strada, a volte anche lastricata di sofferenze, però, la STRADA DEL CAMBIAMENTO. In bocca al lupo


    Rocco Berloco

Discussioni Simili

  1. Paura sclerosi multipla
    in Neurologia
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 02/05/2011, 13:41
  2. Il caldo o qualche virus
    in Neurologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06/05/2011, 23:25
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14/04/2011, 08:24
  4. Strani disturbi
    in Neurologia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20/05/2011, 16:41
  5. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 20/05/2011, 19:24
ultima modifica:  03/09/2014 - 0,13        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896