Utente 488XXX
Gentilissimi,
e' da qualche giorno che soffro di dolori forti alla schiena e al petto accompagnata da una febbre leggera intermittente (max 37.7) che scende durante la notte.
Premetto che questo e' un periodo di particolare stress,sono all'estero, lavoro oltre 12-14 ore al giorno, e per di piu' il mio lavoro e' assolutamente sedentario.
Da aggiungere, inoltre, che ho anche notato un certo scombussolamento intestinale.
Questo premesso vorrei gentilmente sapere se secondo voi si tratta di stress o di qualcosa di piu' importante. Onestamente pur lavorando con i medici di questo paese (sono ingegnere per la produzione di attrezzature medico-diagnostiche), di loro non mi fido affatto, sono in grado di affibiarti una patologia solo per venderti cure o medicinali.
Grazie a questo e' da un po' che mi sono dovuto affidare al fai da te con il supporto di veri medici professionisti.
Mi scuso per essere troppo prolisso ma ritengo opportuno aggiungere che ho la possibilita' di usare pressoche' tutte le attrezzature mediche e di avere ogni genere di medicinale ma prima di tutto devo sapere quale.
Grazie al mio lavoro sono anche esposto a radiazioni (raggi “X”) ma uso sempre il dosimetro e le rilevazioni non hanno mai superato i livelli di guardia.

Vi ringrazio di cuore.
Buon lavoro.
[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Dopo una visita medica (se non l'ha già fatta) sarebbe bene eseguire una radiografia del torace.

Cari saluti