Utente 137XXX
Buonasera,

Mi chiamo massimo ed ho 44 anni.

La mia domanda riguarda l'interpretazione di valori evidenziati da analisi routinarie e perioche del sangue da me effettuate di recente e relative al fegato:

HBS AG - NEGATIVO
HBS AB ( RDNA - SOTTOTIPO AD ED AY) - POSITIVO CON VALORE " 13 "
ANTI HCV - ASSENTI
SCREENING PER HIV - NEGATIVO
ASAT / GOT 21
ALAT / GPT 23

Dunque vorrei conoscere lo stato di salute, del mio fegato, attuale e futuro, attesa la preoccupazione di patologie future e/o gravi a carico del suddetto organo.

Nel ringraziarVi anticipatamente, saluto con cordialità e stima i dottori che si faranno carico delle risposte.
[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.mo Utente,

non sono certo sufficienti queste analisi per poterLe predire "lo stato di salute del Suo fegato". Per questo sarebbe necessario conoscerLa, visitarLa, seguirLa nel tempo e richiedere anche altri approfondimenti che dovrebbero essere valutati diversamente a seconda degli elementi che si potrebbero evidenziare dalla Sua storia clinica.

Per ora quello che Le posso scrivere è che Lei è stato vaccinato contro l'Epatite B, non ne è mai stato affetto e non lo è adesso, il Suo fegato non ha subito danni recenti e non ha l'HIV. Altri dati non si possono ricavare dai dettagli che ci ha fornito.

Infine, mi preme sottolineare come le "analisi di routine" siano una contraddizione in termini: è necessario sapere cosa si cerchi o il loro valore si approssima a zero.