Utente 208XXX
BUONGIORNO.
VORREI AVERE UNA DELUCIDAZIONE.
HO AVUTO UN RAPPORTO CON UN RAGAZZO CIRCA 70 GG FA.
ABBIAMO AVUTO 2 RAPPORTI PROTETTI E AL TERZO, PRESI DALLA SITUAZIONE è STATO SENZA PRESERVATIVO. PRECISO CHE CMQ NON SONO VENUTA A CONTATTO CON IL SUO SPERMA IN QUANTO è VENUTO FUORI
fINO A POCO TEMPO FA ERO TRANQUILLA, POI ALL'IMPROVVISO MI è VENUTA L'ANSIA.
LUI MI HA ASSICURATO CHE E' SANO E CHE NON CORRO RISCHI, ERA UN UOMO QUASI SPOSATO LA SERA DEL RAPPORTO.
LA SERA DEL RAPPORTO, INOLTRE, AVEVO SUBITO DA 20 GIORNI UNA LEEP, QUINDI LA PARETE DEL MIO UTERO NON ERA SANA.
CMQ, HO EFFETTUATO UN TEST HIV ECLIA A 68 GG CON RISULTATO NEGATIVO.
SO CHE DEVO RIPETERE IL TEST E GIà LA PROX SETTIMANA VOGLIO FARE IL PCR, MA VORREI SAPERE AD OGGI CHE PERCENTUALE DI ATTENDIBILITA' HA IL TEST CHE HO GIA' FATTO.
GRAZIE.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' molto buona come percentuale; ritengo che deve placare la sua ansia e ripetere il test definitivamente a 90 giorni.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
quindi secondo lei posso stare tranquilla?? Dottore sono 10 giorni che non dormo, non mangio (ho perso 5,5 kg), non bevo, ho anche paura di toccare mio nipote.... praticamente non vivo. Ho fatto oggi una Pcr quantitativa, seguendo il consiglio del medico del centro analisi, ma per i risultati ci vorranno almeno 10 giorno. Se penso di vivere 10 giorno così......
In fondo non penso nemmeno di correre un rischio così grande, ma ho tanta tanta paura....
grazie....