Utente 128XXX
Salve, sono un ragazzo di 17 anni che ne farà 18 questo mese, volevo essere rassicurato su un problema che ho avuto ieri durante un rapporto con la mia compagna. Premette che ho avuto il primo rapporto ad aprile con la stessa ragazza e da allora abbiamo avuto altri 3 rapporti e in nessuno si e mai verificato un problema. Ieri avremo dovuto avere un normale rapporto. Durante la settimana precedente al rapporto avevo un gran desiderio e mi sono masturbato parecchie volte anche 2-3 al giorno. Arrivato al rapporto ho messo il preservativo ma arrivato all' inserimento del pene nella vagina l'erezione e scomparsa, fatto sta che il mio pene è rimasto eretto a metà, non tanto da permettere la penetrazione. Ora vi vorrei domandare, in questo periodo sono stanco e stressato tanto che le gambe mi dolgono solo a camminare per qualche chilometro e dato lo sport che faccio non mi e mai successo. Lo stress e la stanchezza in rapporto alla frequente masturbazione antecedente al rapporto potrebbero aver causato una riduzione del desiderio e perciò il mancato mantenimento dell' erezione? Un' altra cosa che vorrei mettere in luce e che dopo la frequente masturbazione sento i testicoli si può dire stanchi, inoltre alla vista appaiono come vuoti. Chiedo questo perché leggendo altri consulti ho riscontrato che in periodi di grande stress, nel mio caso scolastico, e stanchezza una riduzione del desiderio e un' ansia generale possono causare problemi nei rapporti di questo genere e visto che durante gli altri rapporti la mia erezione era completa e il desiderio c'era vi chiedo un consulto.

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un'erezione insufficiente puo' avvenire a qualsiesi eta' ed in seguito a qualsiesi stimolo sessuale,ripetuto o meno...Va da se' che l'accanimento masturbatorio non favorisce la gestione del desiderio sessuale ma,in alcun modo,lo castra.Quanto alla sensazione di svuotamento testicolare,Le ricordo che i testicoli non producono liquido seminale,bensi' unicamente spermatozoi che si "tuffano" nel liquido prostatico e delle vescicole seminali.Approfitti per una normale visita di controllo andrologico.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille probabilmente richiederò una visita come lei mi consiglia. Un ulteriore e ultima domanda sarebbe se io abbia il bisogno di preoccuparmi o possa stare tranquillo, al momento dato che durante gli altri rapporti tutto era andato bene non sono troppo preoccupato. Ad ogni modo, sperando che non succeda, se al prossimo rapporto si riverificherà tale situazione proverò a andare da un andrologo anche se ripeto, essendo molto spossato e stressato proverò a riposare durante questa settimana
[#3] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Rispondo tardi, comunque sia era dovuto al grande stress accumulato in circa 2-3 mesi, io e la mia compagna durante quella settimana ci siamo dati una pausa di rapporti per far si che io mi potessi riposare e ora tutto va bene da quella volta, grazie comunque dottore le sono grato
[#4] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci
52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo, oltre alle indicazioni ricevute dall'andrologo, ti suggerisco la lettura di un testo molto utile e scritto con un linguaggio semplice che certamente ti aiuterà a vivere la sessualità in modo più sereno.

"C'era una volta la prima volta" di Veglia (ed. Erickson)

Vengono affrontate anche questioni legate all'ansia e stress e implicazioni nella sessualità, tra le altre.

Comunque un solo episodio isolato di defaillance non riveste importanza clinica.

Saluti,