Utente 991XXX
Nel mese di giugno 2009 ho fatto una tac(smc) di controllo, perchè nel marzo 2003 ho subito un intervento per un melanoma nella regione scapolare sn.,ed in corrispondenza de lobo polmonare sn., in sede pacardico e davanti alla alla vena polmonare sn. per il lobo inferiore, mi hanno riscontrato una formazione nodulare tondeggiante a profili regolari di circa 8mm., che nella porzione craniale sembra continuare con piccola componente bronchiale. Mi è stata consigliata la PET, che ho fatto il 18/06/2009 referto: non si evidenzia malattia ad elevata attività metabolica, si rammenta tuttavia una possibile negatività PET nelle forme bronchioloalveali, nei carcinodi e nelle forme a basso grado. Ho ripetuto la TAC cmc. il 22/09/2009, il 18/03/2010 ed il 26/11/2010. Anche questi esami mi confermano che il nodulo non subito nessun cambiamento. Dovendo adesso rifare un controllo, per evitare di sottopormi ancora a queste continue radiazioni, Vi chiedo se al posto della TAC tradizionale posso optare per la TAC spirale. Ringrazio e porgo cordiali saluti. Angelo
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Tutte le TC oramai sono con tecnica spirale (se non alcuni apparecchi molto vecchi)
Piuttosto la domanda che mi porrei io è se non vale la pena asportare il nodulo per tagliare la testa al toro una volta e per tutte e non pensarci più.
Naturalmente il mio è un discorso generale in quanto avrei bisogno di valutare le immagini e consigliarle meglio.
[#2] dopo  
Utente 991XXX

Iscritto dal 2009
Egr. dr. Inzirillo,
Anch'io avevo suggerito al medico specialista di asportare il nodulo, ma, data la posizione in cui si trova, mi ha consigliato di monitorare ogni sei mesi il nodulo e di intervenire solamente se ci sono dei cambiamenti. Io purtroppo non sono tranquillo. Ringraziandola porgo distinti saluti. Angelo