Utente 209XXX
Buonasera Dottore,vorrei chiederLe un consiglio su ciò che mi sta succedendo:ho 25 anni e dopo varie diete fallite 5 anni fa ricorsi da un dietologo che insieme alla dieta assegnava anche compresse.grazie a questa dieta raggiunsi dopo un annetto per la prima volta il peso forma (57 kg per 157 cm di altezza).dopo due anni(senza compresse e riprendendo 4-5 kg)mi rivolgo di nuovo dallo stesso dietologo,riprendo le compresse ma dopo un po' di tempo mi sono sentita male e sono andata in ospedale(marzo 2011) dove mi hanno diagnosticato tachicardia parossistica attribuita ai farmaci per la dieta.motivo per cui butto le compresse e non le riprendo mai piu'.da un paio di mesi pero' ci sono dei momenti in cui sento il battito molto accellerato anche da ferma e intorpidimento a zone del viso,le labbra soprattutto.ritornata in ospedale mi hanno fatto tac e risonanza,potenziali ed è venuto fuori solo tunnel carpale.la pressione è sempre tendente al basso(70-100).sono proccupata,molto proccupata. Dottore ecco gli ingredienti delle compresse:
compresse n°1
ananas es mg50
triac mg0.5
d-pseudoeferina mg45
bupropione mg125
fluoxetina mg 14
na-deidrocolato mg60
fucus es mg350
coleus f mg 200
senna es mg 100
l-cistina mg 200

compresse n°2
frangola es mg100
passiflora es mg 100
undaria pinn mg 350
picosolfato mg 2.6
ac.pantotenico mg 50
sotalolo mg 30

a questo il dottore fino a quando era in commercio mi dava anche una compressa di antiadiposo al giorno.non so se siano proprio quelli gli ingredienti delle compresse perchè il dietologo diceva che andavano bene solo se le si preparava nella farmacia accanto al suo studio.questi sintomi non mi abbandonano e sono proccupata.so di aver commesso una imperdonabile leggerezza e spero in una Sua risposta Dottore.avrò problemi cardiovascolari?la ringrazio infinitamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quei sintomi che riferisce ora sono probabilmente attacchi di panico. Le compresse delle quali lei mi riporta la composizione scatenano tutti i disturbi che lei mi descrive. Le butti via. Nell apposito contenitore delle farmacie, non nella spazzatura, anche se sarebbe il posto adatto..
Tenga conto che tra l altro contenevano un beta bloccante del quale ora sta avvertendo forse la mancanza.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio di cuore per la tempestivissima risposta.le compresse non le ho buttate,ma non le ho mai piu' riprese.le ho ancora con me caso mai dovessi fare qlc visita e dovessi illustrare cosa ho preso(purtoppo).ma questa mancanza che ho ora è reversibile o ne soffrirò per sempre.grazie mille dottore,davvero
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non danno danni permamneti, assolutamente.
Una volta smaltite le passeranno anche i sintomi.
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org