Utente 213XXX
Buongiorno.
soffro di psoriasi in diverse parti del corpo ,glutei,capo,orecchie.
da anni soffro anche di forti pruriti in zona vulvaree anale che si presenta molto arrossata.
ho fatto varie visite e tutte sono discordanti.
il ginecologo sostiene io non soffra di psoriasi a livello vulvare.
il dermatologo invece sostiene io possa avere psoriasi anche nella zona intima sebbene ci sia solo un forte rossore senza la desquamazione come nelle altri parti del corpo.
dice che mi devo rassegnare, che di psoriasi non si guarisce, che medicine non me vuole dare eprchè rovinerebbero il fegato (io non ho problemi epatici)
che la miapuò essere una forma eczematica con sovrinfezione micotica.
l'unica cosa che mi da sollievo è la crema decoderm datami dal medico di base.
per il resto travocort, canesten, antimicotici per via orale,elocon non mi fan nulla.
( i tamponi vulvari sono alle volte negativi ,alle volte positivi per batteri come enterobacter,raramente positivi per candida, perdite vaginali non ne ho )
vi chiedo solo come si manifesta una psoriasi ai genitali, se può avere ragione il dermatologo a dire che posso averla pur manifestando solo forte rossore.
grazie infinite

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentilissima,

Spero comprenderà che chiedere la tipologia di rappresentazione dermatologica è un pò come chiedere di essere dermatologi..
spero che le sia invece utile sapere che spesso la psoriasi dei genitali appare dissimile da quella che classicamente si conosce, ben sapendo che si stia parlando di p. vulgaris e non di altre forme di psoriasi (ad esempio nei genitali è possibile avere anche una psoriasi inversa)

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2006
e la diagnosi avviene con biopsia vulvare?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se è agevole (90% dei casi) basta l'occhio esperto del dermatologo, nessuna biopsia!

saluti