Utente 210XXX
paziente con cardiomiopatia ipertrofica classe nyha 3°, portatore di AICD, atrofia cerebrale e aumento degli spazi liquorali. Fibrillazione atriale cronica permanente in tao; ipertensione arteriosa; glaucoma bilaterale; pregressa frattura L3 e D8.
Vorrei sapere se posso affrontare l'intervento all'ernia? e chi si prende la responsabilità , visto che qui nessuno vuole intervenire.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se l'ernia di cui parla e' inguinale o ombelicale e creasse problemi di ossclusione intestinale l'intervento deve e puo' essere fatto. Non vedo controindicazioni assolute da quello che lei scrive.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org