Utente 211XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 21 anni. Circa un mese fa ho sentito all'improvviso un dolore al testicolo destro che però dopo alcune ore si è attenuato e mi faceva male solo se lo toccavo. Il giorno dopo il dolore era scomparso. 15 giorni fa si è ripetuta la stessa cosa ma questa volta però ho scoperto di avere una "pallina" nella parte superiore del testicolo destro verso sinistra. Mi fa male solo se tocco la punta del testicolo e il dolore lo sento al di sotto dell'ombelico nella parte destra, mentre se tocco la "pallina" non sento nessun dolore. Inoltre se continuo con la palpazione della "pallina" questa da "rotonda" diventa "ovale" per poi ritornare "rotonda" se smetto di toccarla. Sono stato anche dal medico di base, ma lui non ha riscontrato nulla di anormale, mi ha detto che tutti e due i testicoli sono nella norma. Comunque per sicurezza mi ha prescritto un'ecografia ai testicoli e allo scroto. Sia l'urina che lo sperma non presentano nessuna traccia di sangue e non ho nessun problema nella minzione e nell'eiaculazione. Secondo voi cosa potrebbe essere questa "pallina"? Aggiungo inoltre che sia mio padre che i miei due fratelli (più grandi di me) hanno anche loro questa "pallina" al testicolo. Grazie anticipatamente per le Vostre risposte e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quella pallina può essere una cistarella o roba simile, ma starei tranquillo soprattutto che il suo medico nonm ha rilevato. Aspettiamo eco, ma tranquillo.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

da quello che scrive, potrebbe trattarsi di una cisti congenita dell'epididimo ma ora faccia l'ecografia indicatale e poi ci riaggiorni.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per le Vostre risposte. Adesso mi sento più tranquillo, appena avrò fatto l'ecografia Vi aggiornerò sui risultati. Vorrei però chiederVi alcuni chiarimenti. All'inizio pensavo fosse un tumore ma leggendo su internet i sintomi ho scoperto che il tumore al testicolo difficilmente dà dolore ed inoltre il testicolo interessato dal tumore è più grande (o anche più piccolo) rispetto all'altro testicolo, inoltre si presenta anche gonfiore agli occhi. Sono esatti questi sintomi? Come può un tumore al testicolo provocare gonfiore agli occhi? Grazie per le Vostre risposte. Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

a parte il "gonfiore agli occhi", tutte le altre informazioni ricevute sui sintomi, legati ad un possibile tumore testicolare, sono sostanzialmente corrette.

Fatta comunque l'ecografia poi ci aggiorni.

Un cordiale saluto.