Utente 214XXX
Il mio problema piuttosto frequente ultimamente è quello di non provare piacere durante il rapporto con conseguente perdita dell'erezione e fine del rapporto stesso. Specifico che ho rapporti solo con mia moglie e che usiamo il preservativo (anche quelli utrasottili) è più di natura psicologica o di natura fisica a chi dovrei rivolgermi? saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
meglio per intanto affidarsi ad una contraccezione più decente del profilattico, se una volta sostituito il profilattico il problema rimanesse senta un andrologo, che è vero che vi possono essere cause psicogene, ma anche ormponali e circolatorie.
Il profilattico è noto per provocare questo.
[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto per la risposta... intanto un po' mi ha tranquillizzato..... ma posto che mia moglie per anni ha assunto la pillola e ora non lo vuole più fare. idemla spirale. Lei che metodo ci consiglia oppure a chi dovrei chiederlo????
Veramente grazie tante per la risposta.....
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Senta cosa dice il ginecologo, evenualmente tenga presente che la vasectomia è attualmente legale in italia
[#4] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille veramente molto gentile e accurato. La ringrazio....