Utente 213XXX
BUONASERA A TUTTI!!! vorrei avere delle indicazioni su come comportarmi in merito al papillomarus...io sono una ragazza di 31 anni e ad aprile mi hanno diagnosticato il papilloma virus...il mio ginecologo me lo ha bruciato con il laser... quindi adesso dovrei essere apposto...(ho fatto il pap test e stiamo aspttando l'esito) però il mio compagno ha fatto il test per l'HPV e, purtroppo è risultato positivo... (mentre la peniscopia ha dato esito negativo) a vista lui non ha niente e il dermatologo ha detto che potrebbe essere portatore sano... e che, fino a che non ci siano lacerazioni esterne non si può fare nulla.... a questo punto...come ci dobbiamo comportare???? se lui rimane portatore sano... non potremmo mai avere una vita sessuale normale??? stavamo pensando di avere un bimbo e questo virus ci ha mandato in tilt..e adesso non sappiamo come comportarci..... il dottore dice dia vereraaporti protetti dall'inizio alla fine.... e questo si può fare per un periodo... per favore aiutatemi a capire...grazieee a tutti!!!
ps: mi sono dimenticata di dirvi che l'ultimo test lui lo ha fatto il 04/06/2011... lo potrebbe rifare a fine luglio e sarebbe troppo presto?? grazie ancora

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

probabilmente c'è un pò di confusione che si evince da ciò che ha scritto:

non si brucia il Papilloma Virus (HPV) da solo (è un virus visibile al microscopio elettronico!) ma la sua manifestazione clinica (Condilomatosi o lesione CIN associata a papilloma virus).

Con questo mi pare di capire che sia necessario un chiarimento su ciò che realmente è stato sottoposto a terapia ablativa laser.

Per il resto e nel frattmepo le indico la lettura i un personale articolo su questo tema, che fornisce un decalogo indicativo - comportamentale su questa malattia

http://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/602-fa-hpv-uomo-donna.html

saluti

[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
buonasera,
in effetti dal pap test era emerso il condiloma che si era manifestato con una piaghetta all'utero ed è stata bruciata.... però per il mio compagno che risulta positivo al virus ma non ha sintomi, nè manifestazioni di nessun tipo... cosa si può fare??? esiste una cura per evitare che, avendo rapporti non protetti, ( vista la voglia di avere dei bimbi), non ce la riattacchiamo a vicenda???? inoltre, dopo quanto tempo, in teoria questo virus potrebbe scomparire?? attendo una sua cortese risposta..
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
a mio avviso dovrebbe stare più serena e cercare serenamente dopo consulto dermatologico venereologico la sua gravidanza desiderata.

saluti a voi