Utente 128XXX
Salve.

Richiedo un consulto riguardo alcuni sintomi che seppure sono stati ripetutamente trattati, non cercandone, però, possibili correlazioni e concause, come mi accingo a esporre.
Sarò schematico.
Sono un uomo di 34 anni circa e lunedì scorso ho avuto un rapporto sessuale orale non protetto. Giovedì accuso dei leggeri bruciori dopo la minzione che sembrano passare nella giornata di venerdì. La sera ho un episodio di diarrea. Sabato mattina, verso le cinque, mi sveglio con dolori addominali e disturbi intestinali. Sabato mattina al risveglio mi accorgo anche che la punta del glande è leggermente arrossata. Il rossore è concentrato sulla punta. I dolori addominali restano e tutt'ora ne ho, ma sono di lieve entità e comunque piuttosto un senso di malessere e disturbo, più che veri e proprio dolori. Da premettere che non ho avuto episodi di diarrea, a parte il primo raccontato. Tutt'ora la punta del glande è arrossata.
Ho raccontato tutto quello che mi è successo per capire se può essere una correlazione tra questi episodi e se tutto in qualche modo può essere derivato dal rapporto sessuale orale non protetto. All'inizio ho pensato a una candidosi che si è estesa dalla zona genitale all'intestino, provocandomi quei disturbi di cui sopra, ma tutto ciò è plausibile? Ed è realisticamente possibile prendersi un'infenzione da candida a seguito di un rapporto orale?

Infine, posso stare relativamente tranquillo oppure potrebbe essere qualcosa di grave? E a chi devo rivolgermi? Dermatologo, urologo, medico di famiglia?

Ringrazio in anticipo delle risposte.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' utile se il sintomo al glande persiste (balanopostite ?) recarsi dal dermatologo venereologo: allo stato attuale non ci sono legami o altre presunzioni diagnostiche che potrebbero a mio avviso aiutarla.
eviti i rapporti sessuali nel frattempo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio della risposta, dottore.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
saluti a lei
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
dottore, le torno a scrivere, perché ci sono stati degli sviluppi.

il rossore alla punta del glande alla fine mi è andato via giorni fa, ma era rimasta come una leggera patina bianca sul glande, come una seconda pelle insomma, che poi è scomparsa anche questa.
circa 4/5 giorni fa, però, è ricominciato il leggero bruciore dopo la minzione, bruciore localizzato sulla punta del glande, quindi vado dal medico curante che mi dice che secondo lui il rapporto orale scoperto non dovrebbe c'entrare niente con questi problemi, e visto che mi è rimasto il bruciore, bruciore presente anche prima del rapporto orale, mi prescrive Levoxacin 500 per disinfettare le vie urinarie.
sto prendendo l'antibiotico da 3 giorni e proprio poco fa, durante la minzione, mi sono accorto di avere una pellicina bianca depositata alla base del glande. la pellicina è esattamente come se il glande avesse subito un ricambio di pelle, per intenderci tipo muta di serpente, è biancastra e inodore.

che mi sta succedendo? la cura prescrittami è totalmente sbagliata? e come mai questi sintomi vanno e vengono così, da un giorno all'altro?
per la cronaca il leggero bruciore dopo la minzione ancora non passa...
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi di non fare altre cure antibiotiche e di farsi controllare dallo specialista dermo-venereologo.

Saluti
[#6] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
ma mi consiglia di finire il ciclo prescrittomi oppure di sospenderlo proprio? il ciclo finirebbe domani, mi erano state precritte 5 compresse di levoxacin 500, una al giorno per cinque giorni appunto. oggi sarebbe il quarto giorno, il penultimo.
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
segua per ora i dettami e concluda le terapie, solo dopo qualche tempo produca la nuova visita dermatologica.

saluti
[#8] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
ok, la ringrazio ancora.
[#9] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
prego e saluti!
[#10] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
dottore, volevo aggiornarla sualla mia situazione e farle sapere che finito il ciclo con l'antibiotico (levoxacin 500, 1 compressa al giorno per 5 giorni), il bruciore ce l'ho continuato ad avere per i primi giorni, poi è tutto passato a attualmente non ho più nulla, neanche i problemi di patina bianca e pelliccina che avevo al glande. devo comunque fare una visita dal venerologo? e cosa può essere stato quindi? posso stare tranquillo adesso?
[#11] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
direi di stare tranquillo e se non ha nulla, la visita non serve!

saluti
[#12] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio ancora per la disponibilità e la cortesia.

salutandola, le auguro un buon lavoro.

PS
mi scuso per i diversi errori di battitura dei miei precedenti messaggi..