Utente 620XXX
Vorrei chiedere a un medico termale se le terme possono essere di giovamento per la malattia del reflusso gastroesofageo. Da quello che ho visto in rete (per esempio Chianciano) ho visto che è utile per i problemi all'apparato digerente, ma se ci sono problemi al fegato e/o cistifellea, problemi che non ho. Soffro di iperacidità e dolori zona cardias/stomaco che gli inibitori migliorano, ma non risolvono.
Nei periodi di forte acidità soffro anche di colon irritabile. Tutto ciò da molti anni.
Il gastroenterologo che mi cura mi ha detto che le cure termali non servono.
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Posso confermare: le cure termali non sono "terapeutiche" per il reflusso gastroesofageo.

Allego un mio articolo:



http://www.benesserevillage.it/browse/for/Salute/Malattie/sintomi-di-reflusso-gastroesofageo-MjA1MA453



Saluti