Utente 217XXX
Circa un anno fa, durante una partita di calcio, ho saltato per prendere il pallone, per poi ricadere in modo scomposto, battendo fortemente mandibola e spalla sx. Da quel momento fino alla mattina del giorno dopo ho perso la memoria breve e tutt'ora non ricordo cos'è successo quel giorno.
Fino a oggi non sono riuscito a risolvere i problemi che mi porto dietro da un pò: cefalea e cervicalgia, che peggiorano andando avanti.
La cefalea capisco che è dovuta al condilo fuori sede e ai denti che ora non sono ben allineati..Mi è stato consigliato un bite che metto di notte già da un pò...ma la situazione non migliora; 24 su 24 ho dolore alla testa sul lato sinistro e il dolore sembra propagarsi anche all'orecchio e alla vista...Infatti schiacciando dentro l'orecchio sento un gran dolore, che dall'altra parte non c'è...e il problema più grande è che il male mi prende l'occhio sinistro e non mi fa ben concentrare sul presente e su quello che accade...Ho notato che sono molto più disattento a ciò che mi circonda...molto più stressato, più bisognoso di riposo e meno disponibile a socializzare con gli altri.
La cervicalgia, invece, mi pare di capire che è dovuta alla spalla che ha cambiato posizione dopo il trauma...nel senso che è più bassa rispetto alla spalla dx e muovendola sento problemi che penso siano di articolazione; questo problema mi causa dolore al collo e alla parte posteriore della testa.

Ho fatto uno risonanza all'encefalo e risulta tutto ok.
Ora però non so cosa devo fare.
Non ho mai fatto risonanze alla spalla...ho fatto solo quella risonanza all'encefalo e una panoramica ai denti.

Volevo chiedere se gentilmente qualcuno mi sa dire come devo procedere ora.
Cioè, a quale tipo di rx, rmn, TAC mi devo sottoporre?
Chi devo consultare per risolvere il problema? Un neurologo? Un medico maxillo facciale? Un odontoiatra?
E' risolvibile il problema o devo tenermi questi problemi per il resto della vita?
Sembra una cavolata...ma avere questi problemi 24 al giorno a 18 anni, ti cambia completamente il modo di viverla.

Grazie mille dell'attenzione, e scusatemi per la lunga esposizione :)
Attendendo risposta, porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
una visita gnatologica è consigliabile per valutare la situazione articolare ( articolazione temporo-mandibolare ) ed occlusale
lo gnatologo può esssere un chirurgo maxillo-facciale od un odontoiatra
saranno loro una volta valutato la situazione clinica le consiglieranno gli esami più adeguati
cordiali saluti