Utente 217XXX
ciao dottori
qualche giorno fa ho avuto un rapporto con preservativo con una donna di facili costumi, non so se sia sieropositiva o meno e a distanza di 4 giorni mi ritrovo con febbre , tosse e lingua bianca, sono un po preoccupato cosa ne pensate ?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Visto il rapporto e la sua richiesta per possibile HIV direi che il tiPo di rapporto descritto se protetto bene e fin dall'inizio (preliminari compresi) non e' da considerarsi a rischio per HIV

Saluti
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
A cosa possono essere dovuti allora questi sintomi?
Non ho mai avuto lingua bianca e la febbre dura da 4 giorni.
Ho letto che la lingua biancastra colpisce di solito bambini e anziani nei giovani puo essere associato a qualche altra patologia tipo immunodeficienza.
E poi i primi sintomi del virus si possono manifestare dopo 4 giorni dal rapporto ?
Comunque si anche i preliminari sono stati protetti e il preservativo sembrava integro.
Puo essere successo che mentre lo sfilavo qualche suo liquido e finito sul mio pene?
Sono molto preoccupato, vi prego di rispondere a tutte le mie domande.
Grazie in anticipo.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente

il quadro che descrive è compatibile con un qualsiasi stato influenzale parainfluenzale e virale di tipo respiratorio.

Per il resto 4 giorni sono un temo insufficiente per tutto.

Cerchi nel frattempo di non ingernerare ansie immotivate e si determini con l'esperto delle malattie sessualmente trasmissibili in caso di ulteriori dubbi.

saluti
[#4] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
ciao scusate , a distanza di ormai 9 mesi mi è ricomparsa la platina bianca sulla lingua ho un linfonodo nel collo ingrossato. Cosa pensare ?! So che per levarmi da dosso tutte queste ansie dovrei fare il test, ma non so se riesco a farlo. Ho troppa paura!
La lingua bianca puo essere dovuta ad un problema di reflusso gastroesofageo?