Utente 215XXX
Salve.
Dai primi di settembre mi è stata diagnosticata una verruca plantare, delle dimensioni di 2-3 mm.
La terapia che mi è stata consigliata (e che ho intrapreso) consiste nell'applicazione, tutte le sere, del cerotto TRANS-VER-SAL, dopo la "limatura" con specifica lima trovata all'interno della confezione.
Ho già applicato il cerotto per 11 giorni; infatti, la verruca è diventata da nera a bianca; tuttavia rimane comunque in rilievo.
Volevo sapere come faccio a capire quando la verruca sarà guarita, per evitare che ricompaia nuovamente.
Grazie anticipatamente.
Distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
le verruche virali tendono a recidivare indipendentemente dal trattamento che utilizza per poi "scomparire" a seguito della maturazione del suo sistema immunitario cutaneo che riconosce il virus e lo elimina (in un periodo più o meno lungo). Sia questi cerotti che altri metodi, quali ablazioni con azoto liquido o laser, hanno lo scopo di ridurre la massa della verruca e di favorire la guarigione. Il decorso è tuttavia piuttosto imprevedibile e capirà di essere guarito solo quando non vedrà più nulla.
Se sono pochi elementi solitamente non è un problema grave a meno che lei non abbia dei sintomi quali prurito, dolore, ecc... Le consiglio assolutamente di farsi seguire da un dermatologo e di evitare il fai da te: è uno spreco di tempo e denaro oltre che un rischio per la possibilità che le diagnosi siano altre.
Cordiali saluti