Utente 138XXX
Buonasera, ho un pensiero fisso che mi perseguita da tempo.
Circa 3 mesi fa la mia bocca(e lingua) è venuta a contatto con dell'urina (rimasta comunque esposta all'aria per non so quanto tempo), in quantità esigue.
E' possibile contrarre l'hiv in questo modo? E' possibile che nell'urina ci fossero tracce di liquidi biologici o sangue anche se non erano visibili? Qual'è il rischio?
Ringrazio in attesa di una risposta
[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
No, assolutamente

saluti
[#2] dopo  
138109

dal 2013
Quindi posso stare tranquillo anche se nell'urina ci fossero state tracce non visibili di sangue o liquidi biologici?
Quali sono i rischi di un'infezione con queste caratteristiche?
Poi volevo chiedere se con esami del sangue ordinari è possibile avere info riguardo all'hiv o quale tipo di esame bisogna richiedere al medico, ad esempio un esame del sangue completo o altro.
Ringrazio ancora per il consulto.
[#3] dopo  
138109

dal 2013
Inoltre vi chiedo se il test "HIV Ab 1-2" che fanno durante le analisi del sangue da già un responso certo dopo 3 mesi dall'episodio a rischio
[#4] dopo  
138109

dal 2013
Gentili dottori vi chiedo cortesemente se potete placare i miei dubbi rispetto al secondo quesito, grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
le ho già risposto nel merito; aggiungo che il test Ab HIV I-II necessita di 6 mesi per una conferma definitiva

saluti