Utente 784XXX
Gentili Dottori,

Ho avuto un paio di giorni fa un rapporto sessuale non protetto con una ragazza. La penetrazione senza preservativo sara' durata un minuto, avendo poi colpevolmente in ritardo deciso di utilizzare l'anticoncezionale. Non ho riscontrato nessuna traccia di sangue sul pene dopo il rapporto, credo che l'unica possibilita' di contagio possa venire dalle secrezioni vaginali. Il virus puo' essere contenuto nel normale liquido vaginale? O che cosa sono esattamente queste secrezioni?. Le possibilita' di contagio sono alte? Ovvio non so se la persona con cui ho avuto il rapporto sessuale sia infetta, ma eseguiro' il test tra una quarantina di giorni.

Grazie della vostra attenzione

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Si effettui il test e raccomando la visita dermovenereologica in caso di qualsiasi lesione genitale o perdita uretrale, poiché si tratta di un episodio a rischio MST e quindi anche HIV.

Saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 784XXX

Gentile Dr.ssa Suetti,

La ringrazio per la sua risposta.
A cinque giorni dal rapporto non protetto, noto un forte arrossamento del pene.Suppongo ci possano essere varie possibili cause. Presso quale dottore dovrei recarmi, dermatologo?

Grazie mille.