Utente 222XXX
Salve... Volevo chiedere dei chiarimenti riguardo questa tematica! Mi chiedevo se il contatto non protetto della bocca con un pene maschile (ovviamente pulito) senza toccare la cappella e l'orifizio dell'uretra potrebbe portare ad un contagio di HIV! Inoltre mi chiedevo se era possibile la manifestazione di sintomi cutanei dopo il contagio a meno di un mese in particolar modo delle macchioline sulle mani rosse spellate! e infine volevo sapere se lo sperma infetto di hiv eruttato nell'ambiente esterno mantiene la stessa pericolosità di quello eruttato per via anale o orale!
grazie in anticipo!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
essendo il tempo tiranno, sarò sintetico, rispondendo alle sue domande una per una:
1. Si, certo, perchè i liquidi colano lo stesso nel cavo orale, con possibilità di contatto. Il pulito o lo sporco per HIV non c'entrano
2. No, sintomi cutanei da HIV ci sono quando HIV è molto avanti
3. Certo, la pericolosità è la medesima. E' vero che HIV vive poco all'esterno, ma non è che all'esterno non infetti

saluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 222XXX

La ringrazio per i chiarimenti!
Dunque se una persona affetta da hiv dopo aver pulito accuratamente con acqua il pene, rischia sempre di infettare un' altra persona che tocca con la bocca il pene (senza toccare, come ho già detto, glande e orifizio)?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Certo, perchè sono i liquidi organici o il sangue tramite piccole lesioni, non la mucosa del pene a trasmettere la patologia

saluti
Luigi Mocci MD

[#4] dopo  
Utente 222XXX

Esatto dunque una persona che tocca il prepuzio o la mucosa con la bocca senza venire a contatto con liquidi organici o sangue non la prende ( supponendo che la persona non abbia avuto alcun'orgasmo )! vero?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
No, ma come fa a sapere? l'epidemiologia e le modalità di contagio non è che si debbono misurare in cm di pelle, gocce di sperma ecc col bilancino del farmacista!!
Sono comportamenti a rischio, punto e basta, senza se e senza ma
Non credo di avere altro da aggiungere

Buon pomeriggio
Luigi Mocci MD

[#6] dopo  
Utente 222XXX

Il fatto che siano comportamenti a rischio l'avevo intuito. Ma mi scusi, se lei prima mi dice che non è la mucosa del pene a trasmettere la malattia e poi mi dice il contrario rimango un po' perplesso, infatti io non ho fatto alcun cenno allo scambio di liquidi corporei dunque non vedo da dove abbia preso questa cosa e soprattutto da dove abbia preso ''il misurare i centimetri di pelle''. Posso senz'altro comprendere che le mie domande possono risultare banali e scontate ma molte persone magari in queste situazione, in cui non si ha alcun contatto della loro bocca con il liquido, potrebbero farsele! La mia domanda era semplice : una persona se viene a contatto con il prepuzio ( e dunque non con l'orifizio) tramite la bocca ( senza che vi sia alcuna presenza di liquido) può essere contagiato!?
Ad ogni modo,
La ringrazio per le informazioni

Saluti!