Utente 223XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni. E' da due settimane che dopo un paio di rapporti occasionali mi sono accorto di avere tre piccole bollicine alla base del pene. non sapevo dell'esistenza del virus dell'HPV. Quando mi sono informato ho visto che queste bollicine possono avere a che fare con esso. Vorrei sapere se con questi sintomi è sicuro che ho contratto questo virus e se è possibile trasmetterlo ancora. Farò sicuramente una visita ma chiedo la gentilezza di dirmi se esiste qualche cura avendo letto che nell'uomo può essere curato anche solo con delle pomate. Spero di essere stato chiaro. Grazie in anticipo!
[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
la sua chiarezza gentile utente ci impone di dirle ad ogni modo due cose:

1. le manifestazioni cliniche di HPV a livello genitale (condilomi) possono essere ben curate con diversi metodi

2. lei no nha ancora una diangosi e le ipotesi sono tante e tutte dissimili, oltre a comprendere anche altre ipotesi infettive sessuali (vedi ad esempio molluschi contagiosi etc.)

quindi faccia la visita dermovenereologica evitando nel frattempo qualsiasi contatto sessuale

saluti cari
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
è stata gentilissima..farò questa visita..la ringrazio! buona giornata!
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Saluti cari