Utente 224XXX
Salve, faccio volontariato in un'associazione che si occupa di soccorso sanitario da qualche mese; da quando ho iniziato ho sempre utilizzato guanti monouso in lattice, da qualche settimana a questa parte ho notato che, una volta indossati, le mani ed i polsi si ricoprono di puntini rossi pruriginosi.
Da anni faccio periodicamente Prick test per monitorare le allergie ma temo che, per un'eventuale allergia al lattice, non sia l'esame più indicato questo. La mia associazione intanto ha deciso di munirmi di guanti latex free, ma nell'attesa di una diagnosi medica ufficiale, posso iniziare a supporre che quei puntini che si formano sulle mie mani siano un'allergia al lattice? L'esito positivo non influenzerebbe solo la scelta dei guanti latex free, ma anche altri aspetti della mia vita. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, purtroppo bisognerebbe valutare l'aspetto clinico delle lesioni per poter avere un sospetto diagnostico. Il quadro da lei descritto potrebbe coincidere con quello di una dermatite allergica da contatto, ma cosideri che ci sono anche altre possibili diagnosi differenziali, da forme irritative, psoriasiche, disidrosiformi. Le consiglio un consulto diretto ed in caso di sospetto eczema da contatto di eseguire dei patch tests, che sono più indicati per il suo distrubo rispetto ai prick tests.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
Sulle mani sono scomparsi, sui polsi ho sempre questi puntini, anche perché ho aggravato la situazione grattandoli, ma non riesco a trovare sollievo con niente.
Mentre attendo i risultati dei patch tests, come devo comportarmi per le normali attività quotidiane? Ci sono comportamenti da evitare?