Utente 740XXX
Salve volevo chiedere se una persona affetta da ipertensione, assume giornalmente
combisartan (60 mg di valsartan e 12,5 mg di idroclorotiazide) dopo un certo numero di anni è possibile che la pressione si sia regolarizzata e si debba ridurre la dose?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L iperteso è un malato cronico e pertanto la terapia essere cronica.
Inoltre questi farmaci svolgono altre funzioni protettive sull apparato cardiovascolare che dipendono proprio dalla loro cronica assunzione
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org