Utente 218XXX
buongiorno sono un invalido civili con percentuale 70%,con legge 104 senza gravità; lavoro presso una ditta in cui opero su 3 turni;l'altro giorno sfogliando il verbale della legge 68/92 ho notato questa dicitura:

"CAPACITA' DI SOPPORTARE LE ALTERNANZE DURANTE LA GIORNATA LAVORATIVA (EVENTUALMENTE ANCHE DI NOTTE) = MINIMA.

Ciò cosa vuol dire? Che io posso richiedere al datore di lavoro solo un turno lavorativo con orario centrale?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la valutazione in sede di invalidità civile, effettuata dall'apposita Commissione ai sensi della Legge 68/92, riguarda le liste speciali per il collocamento mirato degli invalidi civili.
Se Lei è in stato assunzione da queste liste, il datore di lavoro deve tener conto della residua capacità lavorativa e/o delle limitazioni risultanti dal verbale di invalidità.
Se Lei è invece già in attualità di lavoro, è il Medico Competente (D.Lgs 81/08) della Azienda che in sede di visita di idoneità stabilisce le prescrizioni e/o limitazioni alla specifica mansione svolta (ivi compreso l'esonero dai turni di notte), ed alle quali il datore di lavoro è tenuto ad attenersi.

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 218XXX

La ringrazio per la tempestiva risposta...
Io sto già lavorando, alla prima visita di assunzione,3 mesi fa, il medico competente non mi ha nemmeno chiesto il foglio della legge 68/99 sebbene io abbia chiesto se serviva...Siccome io ho questa dicitura:

CAPACITA' DI SOPPORTARE LE ALTERNANZE DURANTE LA GIORNATA LAVORATIVA (EVENTUALMENTE ANCHE DI NOTTE) = MINIMA.

e siccome da quando lavoro su questi turni sono perennemente stanco e con mal di testa continui...ho chiamato il datore di lavoro e ho chiesto un turno centrale, mi ha detto che avrebbe fissatto un'altra di visita e di discuterne con il medico dell'azienda... Addirittura ha anche aggiunto una frase vergognosa:
SI TROVI UN ALTRO POSTO DI LAVORO!!


[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

Le suggerisco innanzi tutto di rivolgersi ad un Ente di Patronato, e di richiedere quindi una visita straordinaria al Medico Competente.
Se il giudizio sulla mansione specifica formulato in sede di tale accertamento non fosse compatibile con le Sue condizioni di salute, può fare ricorso all'Organo di Vigilanza S.Pre.S.A.L. (art. 41, comma 9, D.Lgs. 81/08).

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 218XXX

La ringrazio...ora aspetto di andare di nuovo a parlare con il medico aziendale e vedere cosa mi dice..per adesso la ringrazio...le farò sapere a breve subito dopo la visita cosa mi è stato detto. Buona serata.Saluti