Utente 132XXX
GENTILI DOTT. A SEGUITO DI PROLBLEMI DI ACNE DEFINITA DAL MIO DERMALOLOGO PAPULO-NODULARE E NON MOLTO GRAVE , E RIFIUTANDO LA CURA CON Isotretinoina
MI HA PRESCRITTO RETIN A O,05 CREMA LA SERA E CREMA IDRATANTE E LATTE DETERGENTE DURANTE IL GIORNO. I PRIMI GIORNI E' ANDATO TUTTO BENE MA DA IERI LE LE GUANCE SI MOSTRANO MOLTO ROSSE E PROVO UNA SENSAZIONE DI BRUCIORE E PRURITO ANCHE SOLO CON LA CREMA IDRATANTE, HO GIA CONTATTATO IL MIO DERMATOLOGO MA PURTROPPO E' FUORI PER UN CONVEGNO E NELL' ATTESA VOLEVO SAPERE COME COMPORTARMI SE SOSPENDERE PER QUALCHE GIORNO L'USO DELLA CREMA ...OPPURE UTILIZZARE MAGARI UNA CREMA IDRATANTE E UN LATTE DETERGENTE MENO AGGRESSIVO? NOTO CHE SIA IL LATTE E LA CREMA ESSENDO PRODOTTI PER PELLI ACNEICHE MI SECCANO E AGGREDISCONO LA PELLE NON SAREBBE MEGLIO UN PRODOTTO PER PELLI DELICATE? GRAZIE PER LA VOSTRA DISPONIBILITA'

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
se il suo dermatologo le ha prescritto l'isotretinoina è perchè si trovava di fronte a manifestazioni cutanee impegnative. Non desiderando lei immettersi in un trattamento così prolungato (ed è una scelta che rispetto nel modo più assoluto) ha cercato di utilizzare qualcosa che assomigliasse all'isotretinoina però in crema. Questi composti funzionano abbastanza bene, purtroppo però sono irritanti. La gestione potrebbe essere quella di utilizzarli una volta ogni 3 giorni dando tempo alla pelle di "abituarsi". Siccome comunque vanno utilizzati per molti mesi, la cosa migliore da fare è sospenderli in attesa che torni il suo dermatologo: con lui deciderà la strategia più opportuna.

Cordialissimi saluti