Utente 533XXX
Caro dottore,
soffro da almeno 15 anni da herpes zoster cronico. Si sotto forma di vescicole alla cintura, sempre poco esteso (max su un'area di 4 cm di diametro) e, come hanno evidenziato le analisi del sangue, misto ad herpes simplex. Agli inizi mi curavo con compresse di alciclovir e poi valaciclovi, poi si è capito che tanto non serviva a nulla e da diversi anni mi limito alla pomata.
Inizialmente si manifestava due volte all'anno, poi sempre più frequentemente sino ad arrivare puntalemetne ogni mese, a ridosso del ciclo mensile.
Doppo circa 10 anni, ho casualmente capito che una causa scatenante era la pillola anticoncezionale, che tuttavia non potevo sospendere a causa di sindromi premestruali gravi. Fortunatamente da qualche hanno è stato podotto il progesterone naturale, che posso prendere da solo senza estrogeni. Risolve le sindormi premestruali e per almeno tre anni ha quasi del tutto fatto scomparire l'herpes. Negli ultimi 4 mesi putroppo l'herpes è invece tornato a scadenza mensile e non a ridosso del ciclo, ma circa al 13 giorno (quindi non in condizione di deficienza immunitaria da sindrome - a meno che non ci siano già alterazioni ormonali date dalla premenopausa?). Nessun medico ci capisce nulla e non so nemmeno a che specialista rivolgermi (dermatologo? virologo? immunologo? ginecologo? neurologo? psicologo?). So per certo che l'herpes è legato a problemi ormonali e che si aggrava sensibilmente in caso di stress emotivo. Preciso che le sindormi premestruali non sono orginate da problemi di ordine psicologico, ma dalla mancanza di produzione di ormoni. Sono preoccupata perché gli episodi di herpes mi sembrano sempre più gravi, nel senso che il generale stato di malessere e il profondo dolore ai nervi mi conferma che la carica virale zoster prevale sempre più su quella simplex. E ho solo 39 anni.
La ringrazio
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile Utente
Il suo caso rientra negli Herpes Simplex recidivanti ( non herpes zoster cronico)causa abbastanza frequente che va valutata tramite visita dermatologica per poter instaurare una terapia adatta che farà riferimento anche al numero di recidive oltre che al suo stato di salute generale
Cordiali Saluti
Dr.Alessandro Benini
[#2] dopo  
Utente 533XXX

Iscritto dal 2008
Gent. dott. Benini,
la ringrazio per la pronta risposta.
Quindi a suo parere si tratta di herpes simplex anche se lo sfogo appare esclusivamente nella zona lombare e anche se le analisi del sangue hanno riscontrato la presenza di herpes zoster?
Cordialmente,
bdp
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile Utente le indagini nel sangue avranno evidenziato una memoria immunitaria(IgG) per Herpes zoster, che ricordo è il virus della varicella,non escludo che ci sia stato un primo evento riconducibile a tale virus ma le recidive e da 15 anni sono impossibili.Provi ad effettuare le IgM ed IgG per gli Herpes simplex alle prime manifestazioni cutanee che ci descrive(ricomparsa di recidiva)
Cordiali Saluti
Dr.Alessandro Benini
[#4] dopo  
Utente 533XXX

Iscritto dal 2008
Lo farò al più presto, anche perché le manifestazioni diventano sempre più dolorose.
La ringrazio nuovamente,
bdp