Login | Registrati | Recupera password
0/0

Dolore sotto costole sinistre

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011

    Dolore sotto costole sinistre

    Salve mi chiamo Claudio e volevo portare alla Vostra conoscienza il mio problema.
    Da cinque mesi avverto un dolore/fastidio sotto le costole alla mia sinistra a circa cinque dita dallo sterno. Si manifesta non a orari precisi, se tossisco non mi fa male, se piego la pancia mi da fastidio, defecazione abbastanza regolare Ho eseguito le seguenti analisi: ecografia alla vescica completa(reni,prostata, ecc)+esame delle urine con antibiogramma e liquido seminale+esami del sangue(emocromo completo +ves ecc)+sangue occulto nelle feci.Da visita del gastrointerologo ho fatto una cura di 3 mesi con Spasmomen da 40mg +Benefibra(15gg alterni).da qualche giorno ho fatto una visita da un Osteopata che mi ha fatto un trattamento a gli organi interni dicendo che per lui ci potrebbero essere problemi allo stomaco/duodeno e fra cinque giorni mi fara' un trattamento alla schiena per vedere se puo' dipendere da li. Io soffro di dolori allo stomaco due volte l'anno da ormai quindici anni e in quel periodo (primavera ed autunno) assumo inibitori x la pompa gastrica +Gaviscon x circa un mese(eseguito gastroscopia un anno fa con risultato di ernia iatale). Ho due protusioni e un ernia tra la 4° e 5° vertebra lobare. Ho anche una prostatite cronica data da ischeria coli che ogni tanto (circa una volta l'anno) mi fa sentire male e devo assumere l'antibiotici mirati ma non si riesce a debellare(ma questo è sicuramente un altro problema).Ho voluto inserire tutto perche' credo che a volte qualche notizia in piu' puo' essere utile. Attualmente non ho tratto beneficio da nessuna cura/trattamento. Che cosa posso fare anche perche sto iniziando a preoccuparmi e ho la paura che sia un problema che va risolto non dando per scontato la diagnosi classica che accomuna magari la gran parte dei pazienti con questa sintomatologia. Ringrazio in anticipo tutti sicuro di una risposta concreta.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 4263 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    E' importante che l'osteopata escluda una patologia di sua pertinenza.

    I problemi gastroenterologici possono essere legati ad una patologia gastrica e per questo è utile il trattamento con IPP. C'è anche da prendere in considerazione il colon: un eventuale meteorismo con distensione della flessura splenica del colon potrebbe dare una sintomatologia a tale livello. Per cui sono utili gli accorgimenti per ridurre l'aria intestinale (simeticone, carbone vetegate, ecc.). Da valutare, infine, con il suo medico la necessità di eseguire una colonscopia.

    Un cordiale saluto




    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 194 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Risponde dal
    2007
    caro Utente, il dolore sotto costale sinistro farebbe pensare al colon, condividendo la terapia con gli antispastici e fibre, eventualmente da ripetere a cicli. Sinceramente escluderei (con tutti i dubbi del caso) un problema allo stomaco o tantomeno al duodeno.
    Lei è stitico?

    Cari saluti


    Dott M. Di Camillo
    Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
    dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

  4. #4
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Grazie mille per la celerita a rispondere. Non sono stitico anche se durante il 3° mese di trattamento con Spasmomenn e fibre ho avuto un blocco di 5 giorni a cui non ho dato importanza; ho smesso per qualche giorno (pensando che la causa fosse la cura stessa) e ho ripreso terminando la cura. Un eventuale meteorismo con distensione della flessura splenica si puo' diagnosticare con una ecografia? un meteorismo come si puo' diagnosticare?



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 4263 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Il meteorismo non può essere diagnosticato con accertamenti strumentali. Può fare l'ecografia che potrà dimostare dell'aria nel colon ma è un segno non indicativo/significativo di meteorismo. E' importante, invece, la clinica e soprattutto la riduzione o la scomparsa del sintomo a seguito del trattamento del meteorismo di cui le allego un articolo:


    http://www.medicitalia.it/minforma/Gastroenterologia-e-endoscopia-diges


    Cordiali saluti





    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  6. #6
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Grazie mille e se lei sara' cosi cortese e disponibile in futuro Le faro' sapere come va. Un saluto.........Claudio



  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 4263 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Certamente ! Mi aggiorni pure sull'evoluzione. E' un piacere per noi.

    Cordiali saluti





    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

Discussioni Simili

  1. Risultato ecografia addome completo
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08/11/2011, 17:00
  2. Gonfiore di pancia
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 31/10/2011, 11:54
  3. Pancreas involuzione fibroadiposa
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 18/11/2011, 22:42
  4. Dolori, meteorismo, bruciore ,coliche
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22/10/2011, 18:42
  5. Ecografia addome superiore più anse intestinali
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21/10/2011, 18:44
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,16        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896