Utente 228XXX
caro dottore
mi sono sottoposto a due interventi col laser per asportare un neo abbastanza importante sul mento un neo che mi portavo dietro fin da piccolo ( ora ho 42 anni )
mi sono deciso a farlo solo per motivi estetici, in quanto il neo non mi
aveva mai creato problemi a parte impormi una particolare attenzione nella rasatura
la seconda abrasione è stata piu' profonda per eliminare il rilievo
rimasto sul mento.
la seconda risale al febbraio di quest'anno
Non sono in grado di dirle che tipo di laser
quest'estate ho usato costantemente la protezione prescritta
ma a differenza della prima abrasione la seconda mi ha lasciato la pelle interessata di colore e aspetto diverso e se si aggiunge il fatto che comunque il rilievo è rimasto, il risultato mi sembra peggiore della situazione di partenza.
Noto gli sguardi di tutti e la cosa mi imbarazza fortemente
A questo punto ho molti dubbi su come affrontare il problema : sottopormi ad un altro trattamento laser, o ad altro tipo di intervento ?
oppure rassegnarmi a lasciar crescer il pizzetto (unica nota positiva dopo l'abrasione la barba cresce anche dove prima c'era il neo ) cosa che non mi entusiasma.
La ringrazio anticipatamente se vorrà rispondermi
cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Signore,
Per rispondere in modo esaustivo alle sue domande ho necessità purtroppo di dati aggiuntivi. Prima di tutto la diagnosi di partenza: la lesione asportata era stata dIagnosticata come nevo di Miescher? Lo specialista che ha eseguito il lavoro era un dermatologo? Che laser è stato usato,un CO2?
In attesa di una sua replica, cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
le rispondo dopo tanto tempo
perchè non sapevo che dirle
sono tornato dal dermatologo che mi ha consigliato di fare una ecografia temendo ci fosse una cisti
l'ecografia ha escluso formazioni cistiche e processi infiammatori in atto.
ho chiesto al dermatologo se era consigliabile una ulteriore abrasione col laser e lui l'ha sconsigliata perchè non cè nevo da asportare ma l'abrasione inciderebbe sulla pelle e sui bulbi piliferi
non ha saputo dirmi esattamente perchè è rimasto il rilievo e la diversa consistenza e colore della pelle
ora non so che fare
cosi' com'è esteticamente la situazione non mi piace affatto e mi crea un forte disturbo psicologico
devo optare per la crescita del pizzetto oppure insistere e sottopormi a un intervento col laser o chirurgico ?
purtroppo non ho altre informazioni da darle di quelle che mi ha chiesto
la ringrazio anticipatamente per l'attenzione
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
Mi è impossibile aiutarla in modo così specifico senza una visione diretta dell'elemento. Potrebbe eventualmente richiedere un parere chirurgico, se cioè fosse possibile asportare interamente l'elemento. Di più mi è difficile dire a distanza.
Cordiali saluti