Utente 230XXX

TC ADDOME COMPLETO CON CONTRASTO
TC TORACE CON CONTRASTO
L'indagine eseguita prima e dopo somministrazione E.V. di M.d.C. non-ionico con acquisizione MultiSpirale Volumetrica

Sparse su tutti gli ambiti polmonari si apprezzano numerose formazioni nodulari di natura ripetitiva, la maggiore delle quali sub-pleurica a carico del segmento apicale del lobo superiore di destra con Dt max di 2 cm. Voluminose formazioni linfonodali ( circa 2 cm), nella loggia del Barety, nella finestra aorto-polmonare , sopra e sottocarenali.Voluminosa formazione linfonodale in
sovraclaveare sinistra, con Dt max di 3.5 cm.
Formazione eteroplasica che restringe a manicotto il lume , al terzo inferiore dell'esofago.
Regolare il piano di clivaggio con la parete tracheale, a carico della quale non si apprezzano chiari segni di infiltrazione.
Fegato morfovolumetricamente nei limiti a margini regolari, nel cui contesto si apprezzano numerose e piccole lesioni ripetitive ipodense, verosimilmente ipovascolari.
Vie biliari intra ed extra epatiche non dilatate. Normali la milza, e pancreas.
Formazione espansiva del surrene di sinistra con Dt max di 27x 18 mm.
Reni in sede, con funzione escretrice conservata, senza ostacolo al deflusso pielo-ureterale.
Piccoli linfonodi intercavoaortici.Vescica omogeneamente opacizzata, di dimensioni nei limiti.
Non si osservano tumefazioni di significato adenopatico in sede iliaca, otturatoria ed inguinale.
Non evidenza di versamento ascitico.
Il reperto impone consulenza Clinico Oncologica e Clinico Chirurgica URGENTE.

[#1] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
così come conclude il referto, la cosa più opportuna è che l'esame venga valutato visivamente da uno specialista per decidere quale delle nodulazioni bioptizzare e con quale metodica (broncoscopia?, biopsia transtoracica?, biopsia transesofagea? ) in funzione della migliore raggiungibilità della nodulazione.
Cordiali Saluti