Utente 215XXX
Salve , sono un ragazzo di 20 anni. Nel settembre di quest'anno ho avvertito forti dolori al testicolo dx e dopo essere finito in pronto soccorso mi hanno diagnosticato una subtorsione testicolare risoltasi spontaneamente. Sono stato visitato 2 volte, la prima dal medico del Pronto soccorso e in un 2 tempo da un urologo e inoltre ho svolto un ecografia testicolare con ecodoppler e non è stato rilevato nessun sintomo, nè varicocele, nè idrocele , nè cisti ecc. ecc. insomma tutto nella norma. Il giorno 17/09/2011 a seguito di continui fastidi testicolari sono tornato al pronto soccorso dove l'urologo mi ha svolto una palpazione e in seguito l'ennesima ecografia testicolare dove non ha rilevato nulla di strano o allarmante, tutto nella norma. Da circa 1 mese ho notato che il testicolo destro coinvolto nei dolori precedenti sembra aver subito una perdita di volume leggera...ma la cosa che mi sta facendo seriamente allarmare è che sotto il testicolo c'è una piccola massa molle che sembra l'epididimo ma ho scoperto che l'epididimo non è sotto il testicolo e inoltre questa piccola massa che si sente solo alla palpazione non è presente nell'altro testicolo dove non ho mai avuto dolori, sembra partire da dietro il testicolo dx per poi finire leggermente sotto...sinceramente non so cosa sia e mi sto seriamente allarmando , la cosa che mi sta facendo sospettare il peggio è che da circa 1 mese ho iniziato ad accusare una fortissima stanchezza senza cause, improvvisa insonnia, dimagrimento e purtroppo un senso di fastidio e pesantezza al testicolo dx che mi perseguita da settembre. Sto ipotizzando di avere un cancro al testicolo, pero' dato che ho svolto 2 ecografie nemmeno 3 mesi fa e mi hanno escluso eventuali problemi come mi devo comportare ? è possibile che si sia formato qualcosa nel giro di nemmeno 3 mesi ? cosa potrebbe essere questa massa che sembra l'epididimo in quanto è molle e sotto il testicolo? ah, aggiungo che a maggio ho svolto delle analisi ormonali e ho fatto anche i marker classici per questo tipo di neoplasia HCG credo si chiami il valore non vorrei sbagliarmi...e il valore andava bene ma so che potrebbe benissimo andare bene ed esserci un evenutale complicazione.... quindi devo andare a farmi visitare al pronto soccorso o magari prenderla con calma da un urologo oppure gli esami (palapzione e ecografia) fatti nel mese di settembre possono tranquillizare le cose? Grazie mille...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

considerato quanto da lei esposto difficilmente trattasi di patologia tumorale che ha una manifestazione ecografica e caratteristiche tattili ben diverse.
In ogni modo la sintomatologia "scrotale" va sempre approfondita con accurata visita urologica ed eventuale rivalutazione ecografica. In questa fase se asintomatica non rappresenta un elemento di emergenza (valutazione immediata in P.S.), ma che comunque richiede una sollecita visita urologica utile anche per stabilire se esiste una ipermobilità testicolare che può anche richiedere un fissaggio dello stesso.

Per maggiori informazioni:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/959-dolore-testicolare-cronico.html

http://www.medicitalia.it/minforma/Urologia/923/Il-dolore-acuto-del-testicolo-ovvero-lo-scroto-acuto-una-possibile-emergenza-urologica
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
grazie per la risposta tempestiva ma credo di non essermi fatto capire bene, la massa non è libera nello scroto ma è attaccata sotto il testicolo, non riesco a capire se è l'epididimo ma io so che sta sopra il testicolo e non sotto...quindi è questo il problema sostanzialmente..
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Solo da accurata visita è possibile esprimere un giudizio sicuro. L'epididimo è costituito da testa corpo e coda e circonda parzialmente il testico (quindi decorre dall'alto - testa - verso il basso - coda - circondando parzialmente e posterioremente il testicolo).